Arriva la Notte della Taranta edizione 2013

Pizzicati e non, tutti a Melpignano (Le) , da anni, per la manifestazione salentina più famosa in Italia: La Notte della Taranta. Un grandissimo evento seguito dal vivo ma anche in diretta sulla tv da milioni di spettatori. Ogni edizione, grandi novità ed un panorama artistico musicale sempre più importante. Quest’anno il festival si svolgerà dal 6 al 21 agosto nei centri del Salento, terminando il 24 agosto a Melpignano con il Concertone finale diretto dal nuovo Maestro Concertatore Giovanni Sollima. Partner dell’evento, assieme a Pugliapromozione, che finanzia la serata, sono la Fondazione “La Notte della Taranta” e il Comune di Taranto, in collaborazione con Fondazione Musica per Roma Auditorium Parco della Musica

L’orchestra Popolare

Cresciuta negli anni, l’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” è oggi composta da circa trenta musicisti di pizzica e musica popolare di tutto il Salento.

Nel Concertone finale del Festival è ogni anno diretta da un diverso Maestro Concertatore, con cui rivisita il repertorio tradizionale collaborando con noti artisti italiani e internazionali. Esibendosi anche all’estero durante il resto dell’anno, rappresenta il formidabile strumento di promozione culturale di un affascinante “mondo nel mondo”.

Gli ospiti di quest’anno

Fra gli ospiti di questa sedicesima edizione, Niccolò Fabi, Max Gazzè, Roby Lakatos, Miguel Angel Berna e la nostra Emma. Nell’edizione 2013, Maestro Concertatore del Festival sarà Giovanni Sollima, musicista di formazione classica che studia i madrigali di Gesualdo da Venosa e il repertorio barocco, autore e l’interprete di tanta musica contemporanea, artista siciliano affascinato da Philip Glass e Steve Reich,  collaboratore di Bob Wilson, Peter Greenaway, Carolyn Carlson. Fondatore anche dell’orchestra dei cento violoncelli che si è esibita anche al recente concerto del Primo Maggio, docente ai corsi di perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia.

La dedica a Taranto e la campagna nazionale

L’assessorato al Turismo della Regione Puglia e Pugliapromozione hanno voluto che l’anteprima della Notte della taranta fosse dedicata alla città di Taranto. Una località che ha bisogno di un rilancio  come destinazione turistica dopo mesi di ombre e battaglie per via del disastro ambientale. E’ questo il senso anche della Campagna nazionale “Questa è Taranto”, progettata e finanziata sempre da Pugliapromozione, che ha portato nelle più grandi città italiane un messaggio diverso da quello diffuso dal web e dal digitale nell’ultimo anno. “Con questa scelta prosegue la nostra strategia di riposizionamento del brand di Taranto –ha detto il Direttore Generale di Pugliapromozione, Giancarlo Piccirillo – “La Notte della Taranta” è uno dei nostri più potenti veicoli di immagine: fare l’anteprima del Festival 2013 nella città dei due mari significa sottolineare ancora di più lo stretto legame che esiste tra Taranto e la Puglia. Dunque non si tratta solo di un evento ma di una scelta strategica che Pugliapromozione persegue con convinzione.”

Anche l’Assessore regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli, in merito alla manifestazione  ha dichiarato: “Quest’anno il festival La Notte della Taranta realizza nella città di Taranto l’anteprima del suo ciclo pugliese di grandi concerti estivi. Con la prestigiosa e fascinosa presenza di Goran Bregovic, l’anteprima delle manifestazioni artistiche del nostro più importante festival di musiche popolari nella città ionica assume una dimensione fortemente simbolica, puntando a evidenziare i valori della cultura e della partecipazione quali leve fondamentali per lo sviluppo civile, economico, turistico del territorio. Un atto d’amore per Taranto e un auspicio di speranza e di fiducia per un futuro migliore.”

La Notte della Taranta” – prosegue Massimo Manera, presidente della Fondazione “La Notte della Taranta” – è in primis un patrimonio del territorio pugliese e una risorsa per la sua popolazione, e come tale si offre quale occasione e riferimento culturali comuni. La musica è certamente un veicolo di straordinaria condivisione e un concerto ne è l’episodio di sintesi più forte e immediato. Siamo felici che il progetto di incontro, che sul palco avverrà fra Orchestra Popolare e maestro concertatore, si realizzi in questa anteprima del festival anche come abbraccio fra Taranta e Taranto.”

In zona puoi soggionare qui
Residence Spiaggia Bianca sul mare
a pochi passi da Torre Vado, una delle piu' belle spiagge del Salento
Torre Vado Apartments, bilocale
Soggiorno in formula residence a pochi passi dalle Maldive del Salento
Torre Vado Apartments, trilocale
Trilocale vicinissimo alla spiaggia in località Torre Vado
Rivabella Deluxe monolocale
Appartamento a 50 metri dalla spiaggia
Rivabella Deluxe Appartementi
A pochi metri dal mare a Rivebella
Cerca Struttura
Offerte Vacanza
Torre Vado Apartments, trilocale
Trilocale vicinissimo alla spiaggia in località Torre Vado
Rivabella Deluxe Appartementi
A pochi metri dal mare a Rivebella
Rivabella Deluxe monolocale
Appartamento a 50 metri dalla spiaggia
Visita il nostro SHOP