Scenari Barocchi


Scenari Barocchi

..Il profumo dell'estate è anche epifania di uno scenario gastronomico barocco da non perdere e paradossalmente legato alla più umile delle prelibatezze culinarie della tradizione salentina: la "frisella". Vale la pena menzionarla per il suo tipico, inconfondibile sapore di genuinità...è una piccola ruota di pane di farina di grano o di orzo, la quale, dopo una prima cottura nel forno rigorosamente a legna, subisce un taglio lungo il suo diametro con del filo di spago e viene riposta nel forno per una seconda cottura. Il metodo di cottura tradizionale è necessario per esaltare un antico sapore che ritorna per far venire l'acquolina in bocca, quando, tutti i gioni, molto presto al mattino, ci si reca presso un tardizionale forno per acquistare il classico "filone di pane", la tipica baguette pugliese... ed ecco che nell'aria si diffonde un delizioso aroma di pane, tanto accattivante da far venire voglia di gustare una fragrante e croccante frisella, ben condita con una piccola montagna di succosi pomodori ciliegini sulla sua superficie irregolarmente frastagliata, una cascata di olio extravergine di oliva - prezioso tesoro per il nostro territorio pugliese - una pioggia di origano, un pizzico di sale e infine una manciata di rucola selvatica ...mmm.. e il gusto autentico della frisella salentina è semplicemente appetitoso a qualsiasi ora della giornata!

info@flytosalento.com



  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:55
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati