Rukku.it

XXI Giornata Fai di Primavera

Due giorni per scoprire l’Italia, 365 per amarla è il motto che accompagna la XXI edizione della Giornata Fai di Primavera in programma il 23 e 24 marzo 2013


XXI Giornata Fai di Primavera

Riscoprirsi “tifosi” del proprio Paese. Ammirare le bellezze artistiche e architettoniche che rendono ogni città italiana uno scrigno di tesori. Ritorna, puntuale, la Giornata Fai di Primavera che quest’anno apre le porte di settecento luoghi, spesso inaccessibili, in tutt’Italia. Chiese e palazzi, aree archeologiche, ville, borghi, giardini; persino caserme, centrali idroelettriche e un osservatorio astronomico saranno eccezionalmente visitabili con un contributo libero.

E anche quest’anno il Fai ha selezionato alcuni luoghi del Salento. A svelarli Rossella Galante Arditi di Castelvetere a capo della delegazione leccese Fai che ha trovato casa nel Must, Museo storico della città (via degli Ammirati). Due luoghi ricchi di fascino e di storia, solitamente chiusi, apriranno le loro porte ai soci Fai e a tutti coloro che coglieranno l’occasione per iscriversi al Fondo per l’Ambiente Italiano sempre in prima linea per la promozione, valorizzazione e tutela del paesaggio, dei luoghi, dei monumenti e dei capolavori che hanno fatto e sono la Storia del nostro Paese.

A Lecce, aprirà ai visitatori il Convento e chiesa di San Giovanni Evangelista, noto come il monastero di clausura delle Benedettine, nei pressi delle ex Officine Cantelmo. Fondata dal conte di Lecce e Ostuni nel 1133, la Chiesa fu assoggettata alla diretta dipendenza del pontefice Anacleto II. In questa comunità claustrale presero i voti le fanciulle della più facoltosa aristocrazia salentina. Per la prima volta sarà possibile ammirare nella Chiesa, con pianta a navata unica, il coro segreto; all’interno del monastero invece saranno mostrati i risultati dei restauri che hanno evidenziato tratti delle mura della città antica e preziosi giardini. (Ingresso riservato agli Iscritti FAI: domenica 24, ore10.00 - 13.00 / 15.30 - 18.00 con visite guidate, anche in lingua inglese a cura dei Ciceroni in lingua)

 

A Lequile, invece, si potrà visitare il convento e la chiesa di San Francesco d’Assisi, nell’omonima piazza, sempre domenica 24, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30 (Visite guidate, anche in lingua inglese Apprendisti Ciceroni®: Liceo Classico “Virgilio” di Lecce, Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Galilei-Costa” di Lecce). Sabato 23 marzo, dalle 10 alle 12.30 l’ingresso sarà riservato ai soli iscritti Fai e alle scuole, con possibilità di iscriversi sul posto.

Altro luogo da visitare naturalmente è l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, bene sotto tutela del Fai, aperto sabato 23 e domenica 24 marzo dalle 10 alle 18.



  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati