Rukku.it

Tuffi sicuri in salento

L'Arpa riempe il mare pugliese di bandierine blu


Tuffi sicuri in salento

Curiosi di conoscere la qualità delle acque salentine in cui quest'estate abbiam fatto numerosi tuffi e nuotate?

Bene, Arpa Puglia ha effettuato un monitoraggio delle acque del mare salentino ed i dati ottenuti in laboratorio sono davvero positivi.

Sono state effettuate delle analisi microbiologiche, col fine di ricercare alcuni batteri quali enterococchi intestinali ed escherichia coli, batteri che debbono esser presenti entro determinati limiti.

Nella mappa elaborata dall'agenzia regionale per l'ambiente, sono state poste bandierine blu praticamente ovunque. Cosa vuol dire? Significa che le acque destinate alla balneazione delle sei provincie pugliesi risultano essere idonee! I livelli di batteri in queste acque sono davvero bassi, addirittura prossimi allo zero.

Tra le località in cui l'acqua di balneazione è risultata essere “pura” vi sono:

Novaglie, faro Santa Maria di Leuca, Roca Vecchia, Uluzzo, Pescoluse, Baia Verde, Torre Suda e Torre Castiglione.

Valori leggermente più alti ma comunque ben al di sotto dei valori soglia, sono stati riscontrati ad Andrano (Località la Botte), Torre Chianca, Torre dell'Orso, ed Otranto (Vicino al canale Idro).

Ottima anche la situazione nel mese di agosto, dell'alga tossica “Ostreopsis Ovata” rinvenuta in quantità maggiore a porto Badisco e a Torre Columena, tuttavia in riduzione rispetto al mese di luglio.

Analisi sicuramente rassicuranti che ci danno voglia di prolungare l'estate ancora per un po! Che ne dite?

 

Per maggiori informazioni:

Sito Web: www.arpa.puglia.it

Fonte: www.leccesette.it

 

 

 



  • mariannamangiatordi
  • Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2017 - 11:42
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati