Rukku.it

Nel Salento la VII Giornata per la Salvaguardia del Creato

“Educare alla custodia del Creato per sanare le ferite della Terra” Si celebra nel Salento la VII Giornata per la Salvaguardia del Creato


Nel Salento la VII Giornata per la Salvaguardia del Creato

"Educare alla custodia del Creato per sanare le ferite della Terra" è il tema proposto in occasione della VII Giornata per la Salvaguardia del Creato, indetta dalla CEI per l'anno 2012.

Nel Messaggio divulgato per l'occasione si legge: "Guarire è voce del verbo amare, e chi desidera guarire sente che quel gesto ha in sé una valenza che lo vorrebbe perenne, come perenne e fedele è l'Amore che sgorga dal cuore di Dio e si manifesta nella bellezza nel creato, a noi affidato come dono e responsabilità. Con esso, proprio perché gratuitamente donato, è necessario anche riconciliarsi quando ci accorgiamo di averlo violato".

Lo stesso tema sarà la guida degli appuntamenti che le Presidenze Diocesane di Azione Cattolica di Lecce, Otranto, Nardò-Gallipoli ed Ugento-S. Maria di Leuca, con la disponibilità di Legambiente Gallipoli e della Famiglia Francescana del Salento, propongono per le giornate di giovedì 27 e venerdì 28 settembre prossimi, con il supporto dell'Ufficio per l'Ecumenismo dell'Arcidiocesi di Lecce.

 

Ecco nel dettaglio il programma delle due giornate.

Il primo incontro si svolgerà il 27 settembre, alle ore 17,00, presso la Chiesa del Canneto a Gallipoli. Il tema di riflessione sarà "Guarire, voce del verbo Amare". Interverranno con brevi contributi: Stefano Casto, Referente dell'area protetta del territorio di Gallipoli; Furio Biagini, Docente di Storia dell'Ebraismo, Università del Salento; Salvatore Leopizzi, Consiglio Nazionale "Pax Christi"; Isabelle Oztascijan Bernardini d'Arnesano, Comunità Greco-Ortodossa del Salento; Khaled Bouchelaghem, Comunità Islamica del Salento. L'incontro sarà guidato da Sebastiano D'Argento, Presidente dell'AC di Nardò-Gallipoli. All'incontro pubblico seguirà un gesto simbolico presso l'approdo di S. Andrea.


Il secondo incontro si svolgerà il 28 settembre, alle ore 17,00, presso il Chiostro del Monastero di "San Niccolò" presso il Colle della Minerva in Otranto. Il tema di riflessione sarà "Il dono e la responsabilità". Interverranno: Livio Ruggiero, Direttore del Museo dell'Ambiente, Università del Salento; Diana Papa, Abadessa della Comunità delle Sorelle Povere di Otranto. Modererà l'incontro Salvatore Varraso, Presidente Diocesano AC Otranto.



  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati