Rukku.it

Le Cave di Bauxite

La storia del lago rosso del Salento


Le Cave di Bauxite

A primo impatto con i suoi colori contrastanti potrebbe ingannarci e farci credere di essere sul Grand Canyon! Ma in realtà ci ritroviamo in Salento a pochi passi da Otranto e Punta Palascia.

Stiamo parlando delle cave di Bauxite ...un'area di grande interesse paesaggistico ed ambientale, una vera e propria perla della Puglia! Un luogo non molto conosciuto, ma che merita la vostra visita.

Dunque in una vacanza in Salento un selfie vicino alla cava non può proprio mancare.

Un po’ di storia…

Innanzitutto, iniziamo col dire che si tratta di un’area ormai dismessa.  

La bauxite è una roccia sedimentaria di colore rosso cupo che costituisce la fonte principale di produzione dell'alluminio

La Bauxite deve il nome alla località francese “Baux- de-provence, luogo nel quale venne scoperta dal geologo Pierre Berthier nel 1821.  

L’attività dell’estrazione di Bauxite della cava salentina  ha avuto luogo tra il 1940 e il 1976 e ha rivestito un ruolo importante negli anni 50' 60' e 70'. Il minerale estratto veniva inviato negli stabilimenti di Porto Marghera, dove si lavorava all’estrazione dell’alluminio.

La formazione del laghetto è avvenuta molto probabilmente per via delle infiltrazioni d'acqua provenienti dalle falde presenti nella zona. Le acque hanno dato vita ad un vero e proprio nuovo ecosistema lacustre

Il verde smeraldo del laghetto e il color rosso intenso dovuto alla presenza del minerale nel terreno offrono uno spettacolo suggestivo e irreale.

Come arrivare?

Il lago non è ben segnalato sulle guide turistiche, e nemmeno la segnaletica stradale è di grosso aiuto, ma raggiungerlo non è poi cosi impossibile, basterà seguire in automobile le indicazioni stradali per Santa Cesarea Terme, una volta entrati ad Otranto all’ultimo incrocio bisognerà svoltare subito a destra e percorrere una strada sterrata. Ad un certo punto ritroverete alla vostra sinistra una strada che vi porterà direttamente al lago rosso.

 

 

.



  • mariannamangiatordi
  • Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2017 - 12:40
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati