Rukku.it

PROVARE PER CREDERE

Uno degli “assegni circolari” di Mercedes si rinnova, arrivando alla nuova generazione. Questa vettura è la celeberrima Classe E.


PROVARE PER CREDERE

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - La berlina della casa tedesca (si affiancheranno alla breve la E Coupè, la E SW e la E Cabrio) è equipaggiata con 2 motori a Benzina (E 350 da 292 cv ed E 500 da 388 cv) e 3 Turbodiesel (E 220 CDI da 170 cv, E 250 CDI da 204 cv ed E 350 CDI da 231 cv), negli allestimenti Executive, Elegance, Avantgarde, Avantgarde AMG. Rispetto alla precedente serie rimane solo lo stesso nome. Infatti la linea torna ad essere spigolosa e muscolosa quasi a ricalcare la Classe E di metà anni '80, che sicuramente gli aficionados della casa della stella hanno ancora nel cuore. Il corpo vettura è quello di un auto importante, di rappresentanza, con linee e nervature tese. Molto particolare il frontale, sportivo e accattivante, dove scompaiono i 4 fari tondi che lasciano il posto a 4 fari (2 grandi fari affusolati e 2 più piccoli di forma trapezoidale), fari che sono posizionati a mo di elegante cornice alla classica mascherina cromata Mercedes con la stella a 3 punte che campeggia sul cofano (un classico). Ridisegnato anche il posteriore, dove abbiamo una coda ampia e slanciata che da dinamicità e richiama il mix di sportività ed eleganza della nuova E. Da sottolineare il nuovo disegno dei fari, grandi e ben visibili a distanza. Salendo nell'abitacolo della berlina tedesca si respira aria di casa, aria di salotto viaggiante. L'interno è quello degno di una Mercedes che si rispetti: elegante, lussuoso, tecnlogicamente all'avanguardia, spazioso sia davanti che dietro. Bellissima e completa la plancia, un po' la centrale di comando e di controllo della E. Infatti sono presenti in consolle il sistema di intrattenimento, i comandi audio e clima, mentre il quadro strumenti è come solito elegante e intuitivo all'uso. Ed ecco il test drive: la Classe E guidata è stata la 250 CDI Avantgarde da 61000 €. Una delle auto più rappresentative e storiche di Mercedes si rinnova rilanciandosi nell'olimpo delle berline medio-grandi, tornando ad essere la stella polare del suo segmento. La nuova E ha, come già detto in apertura di pezzo, nulla che spartire, tranne il nome, con la serie precedente. La vettura è stata totalmente riprogettata sia internamente che nella linea esterna, più spigolosa ed anche più sportiva di prima. La vettura su strada è un salotto comodo e confortevole che va silenziosamente dove lo si vuole portare, grazie a una maneggevolezza da utilitaria (preciso e pronto lo sterzo), a una insonorizzazione pressoché perfetta. Da notare anche le doti di sicurezza che nella nuova E sono all'avanguardia: su tutti l'Attention Assist che allerta il guidatore se capisce che è stanco. In ultimo ma non da ultimo una nota anche al motore. La vettura era equipaggiata con il nuovo propulsore da 204 cv. Il motore è molto prestazionale, silenziosissimo e brillante e assicura scatti da sportiva alla E nonostante la mole non sia di poco conto. Infine i prezzi: si va da 54350 € della E 350 Executive ai 77051 € della E 500 Avantgarde AMG (Benzina); si va dai 43900 € della E 220 CDI Executive ai 62900 € della E 350 CDI Avantgarde AMG (Diesel).

Bruno Allevi



Gallery
  • PROVARE PER CREDERE - 1/1


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati