Rukku.it

Impresa della Casarano Racing al Rally di Pico

Trionfo degli equipaggi salentini. Tribuzio conquista il podio


Impresa della Casarano Racing al Rally di Pico

La 37° edizione del Rally di Pico (Fr) , si è conclusa con la vittoria della coppia Andrea Minchella e Cristian Garzuoli  della Bernini Rally, con una Ford Fiesta in classe R5. Alla gara, terza prova del Trofeo Rally Nazionale 5° zona (coefficiente 1) ha partecipato anche la scuderia salentina Casarano Racing che ha portato a casa due risultati eccellenti.  L’equipaggio con il numero 7 composto dal pilota Carmine Tribuzio e dal copilota Gianni Stracqualursi  a bordo di una Mitsubishi Evo X in classe N4, ha conquistato il podio con un ottimo 3° posto.” Non ce l’aspettavano – ha dichiarato Tribuzio-  si correva con gente che andava molto forte. Era impensabile poter competere con equipaggi in classe R5 ed s2000.  Nonostante qualche problema di gomme e di assetto nella prima parte della gara, siamo riusciti a recuperare con i dovuti aggiustamenti da parte dello staff tecnico e abbiamo ottenuto un risultato sul quale alla vigilia non avremmo mai scommesso”.

La competizione si è aperta con la prima prova speciale di sabato sera, Pico Night, per un percorso di 4,5 kilometri dove ha dominato l’equipaggio di Nicola Pagnozzi  (pilota) e Gino Abatecola con una Mitsubishi Evo IX.

Per la coppia Under 23 in classe N2, Taglienti-Martinni della Casarano Racing, non è cominciata proprio bene: rottura di un semiasse dopo la prova spettacolo. Una tegola per i rallysti di casa che speravano in un’ottima performance davanti al proprio pubblico. Ma è proprio in questi momenti che si deve tirare il meglio di sé e non lasciarsi attanagliare dalla disperazione , dallo sconforto. Così Simone Taglienti e Marco Martini hanno dimostrato di che stoffa sono fatti. Dopo essere sprofondati in fondo alla classifica (45° posto), hanno tirato fuori carattere e talento da fuoriclasse, risalendo la classifica lentamente, prova dopo prova con pazienza, attenzione e intelligenza tattica. Alla fine hanno chiuso 8° assoluti e primi di categoria, una vittoria sensazionale che i due non si aspettavano dopo il problema meccanico di sabato sera.

“E’ stata una doppia vittoria – così Silvio Tabacchino presidente della Casarano Racing”- aver vinto in entrambe le classi fuori  regione ed aver ottenuto un piazzamento da podio nella classifica assoluta nonostante le difficoltà iniziali. Entrambi gli equipaggi hanno inorgoglito la Casarano Racing compiendo un’impresa e portando a casa punti importanti per la scuderia.” 



  • crismand
  • Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 - 16:17
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati