Rukku.it

Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre

Primo degli atleti salentini, giunto al quarto posto assoluto con 2:46:50.


Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre

La "Maratona del Salento" di caratura internazionale, tenutasi il 25 gennaio 2009 e' stata disputata a Parabita durante una giornata metereolgicamente favorevole, centinaia di atleti sono giunti nel cuore del salento per correre sul nuovo percorso che ha interessato i comuni di Casarano, Tuglie, Alezio, Sannicola, Taviano, con arrivo a Parabita.

A scandire il ritmo fino a meta' del percorso (21° km) sono stati i due campioni francavillesi Giacomo Leone e Ottavio Andriani quest'anno in veste di ospiti i due hanno poi passato il testimone a Francesco Caliandro sempre di Francavilla che si e' aggiudicato la vittoria con il tempo di 2:30:26, al secondo posto un veterano della maratona del salento Emanuele Zenucchi con 2:35:01 al terzo posto Leonardo Sestito con 2:42:37.

Primo degli atleti salentini, giunto al quarto posto assoluto con 2:46:50 e' stato Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre, ha voluto provare una nuova esperienza, ha corso a sensazione senza l'ausilio del cronometro, rischiando quel tanto che gli ha permesso con un pizzico di fortuna di abbassare di circa 10 minuti il primato personale. Ottimi anche i risultati degli altri atleti del club correre tra cui Sergio Nobile e Pantaleo Beccarisi i due dato il momento di preparazione hanno partecipato alla "Maratona del Salento" quale ottimo banco di prova in vista dei futuri appuntamenti in campo internazionale. Eccellente l'organizzazione dell'evento sotto ogni aspetto, impeccabile l'assistenza garantita da volontari e forze dell'ordine; non e' semplice gestire 42 km di percorso. A tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita di questo evento vanno i piu' sinceri ringraziamenti. Speriamo che ogni anno siano sempre piu' numerosi gli ateti che decideranno di aprire la stagione delle maratone correndo sulle incantevoli strade del salento perche' c'e bisogno di riscoprire il contatto con la natura che aiuta a tirar fuori il meglio di noi.



Gallery
  • Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre - 1/3
  • Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre - 2/3
  • Giuseppe Palumbo, galatinese tesserato con il Club Correre - 3/3


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:55
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati