Rukku.it

43° Rally Internazionale del Salento 12 - 13 giugno 2009

COPPA CSAI SCUDERIE E LA DIFESA DELLA LEADERSHIP NEL CHALLENGE RALLIES 7^ ZONA. QUESTI GLI OBIETTIVI PRINCIPALI DELLA “PATTUGLIA” CASARANO RALLY TEAM IMPEGNATA CON 14 EQUIPAGGI AL 43° RALLY INTERNAZIONALE DEL SALENTO.


43° Rally Internazionale del Salento 12 - 13 giugno 2009

Rimanere al vertice del Challenge di Zona e conquistare per il sesto anno consecutivo la Coppa Csai Scuderie. Sono gli obiettivi su cui punta la "Casarano Rally Team" che si presenta ai blocchi di partenza del 43°Rally Internazionale del Salento (12 e 13 giugno), gara valida quale quarta prova, l'unica a coefficiente 2 delle nove di cui si compone il Trofeo Rally Asfalto, terza di sette dell'International Rally Cup e terza di otto, anch'essa a coefficiente 2 del Challenge Rallies Nazionali di Settima zona, con ben 14 equipaggi.
Nell'appuntamento automobilistico più prestigioso del territorio pugliese e punto d'incontro dei migliori specialisti del panorama nazionale, la squadra diretta da Pierpaolo Carra si conferma come ormai da diversi anni tradizione vuole quale compagine maggiormente rappresentata.
A guidare il gruppo degli equipaggi iscritti per la "Casarano" la coppia formata da Giuseppe Albano e Fernando Sorano al via col numero 21 su una Renault Clio S1600 della Ferrara Motors, "Leo" in gara nella sezione TRA dovrà vedersela con avversari di tutto rispetto quali il domese Emanuele Graffieti, e l'aostano Marco Blanc. Albano cercherà di imporsi nella lotta di classe e lo farà tentando di sfruttare al meglio la buona conoscenza del percorso. Sempre nella sezione Trofeo Rally Asfalto la Casarano Rally Team schiera al via altri 2 equipaggi iscritti entrambi in classe N3. Col numero 35 esordisce al Salento in qualità di pilota Salvatore Ascalone, il giovane driver magliese terzo assoluto lo scorso anno nel Rally dei Quattro Comuni sarà in gara affiancato da Antonio Lifonso anche lui alla sua "prima" al Salento su una Renault Clio Rs; la vittoria di classe potrebbe essere alla loro portata. Tra gli avversari di categoria per Ascalone e Lifonso anche i compagni di colori Fernando Primiceri e Mauro Plantera, numero 38, anche loro al via col chiaro intento di dimenticare in fretta la poco felice esperienza del Rally Città di Casarano su una Clio Rs.
Per quanto riguarda invece il Challenge di Zona, Ivan Pisacane e Cristian Quarta in gara col numero 73 saranno chiamati al difficile compito di difendere il primato in classifica. A bordo della Renault Clio Rs Ferrara Motors di classe N3 l'equipaggio leccese, che si ritrova al momento con un vantaggio di soli 2 punti nei confronti dei suoi più diretti inseguitori cercherà nell'ottica di un possibile allungo in vetta alla classifica generale di far sua la classe. Avversari di categoria per Pisacane, Fabrizio Mascia ed Oscar Sorci. Tra gli equipaggi in lotta per il gruppo N ci sarà sicuramente la coppia composta da Tommaso Memmi e Ilario Casarano, numero 52, al via sulla Subaru Impreza N14 della TM Sport, la vettura è la stessa con la quale l'alfiere casaranese ha affrontato il Rally Città di Casarano rivista però nell'elettronica e nelle sospensioni. Memmi punta ad una bella prestazione pur nella consapevolezza di avere di fronte un avversario quotatissimo quale il casertano Enrico Girardi. Dietro a Memmi partiranno Giorgio Ascalone e Rudy Costa che per l'occasione hanno rispolverato la gloriosa Ford Escort Cosworth di classe FN4.
Primatista della gara in fatto di partecipazioni, questa è la sua 28^ presenza si schiera al via col numero 55 Marco De Marco che in coppia con Enrico De Lorenzo sarà alla guida di una velocissima e grintosa New Clio Sport di classe R3C della FR Special Cars, vettura capace di prestazioni top e dotata del nuovo kit evo di 250 cv. De Marco sarà opposto in questa classe a un avversario dalle indiscutibili doti di guida quale il sanmarinese Alessandro Broccoli.
Numero 57 invece per Graziano Totisco e Antonio Anastasia in gara su una Clio Rs di classe A7. L'equipaggio casaranese cercherà di ottenere un buon risultato che gli consentirebbe di poter compiere un ulteriore passo in avanti in classifica. Trittico di presenze Casarano Rally Team in classe A6: col numero 77 si schiera al via la coppia composta da Pierpaolo Zompì e Mauro Barone in gara su una Citroen Saxo, stessa vettura sempre dell'OVS Racing Team per Davide Stefanelli e Davide Micaletto, numero 79, decisi a confermare quanto di buono fatto vedere in occasione del Rally Città di Casarano, mentre Alessio De Santis e Ladislao Caricato, numero di gara 78, utilizzeranno la Peugeot 106 16v della Ferrara Motors. Unica rappresentativa del sodalizio casaranese in classe N2 è quella composta dall'esordiente in qualità di pilota al "Salento" Francesco Marotta e Marco Agagiù in gara con il numero 84 sulle portiere della loro Peugeot 106 preparata dall'Officina di Gianluca Martina. Obiettivo per il giovane pilota di Cavallino (Le) è quello di potersi inserire nella lotta per le prime posizioni di classe, compito non facile per via della presenza di avversari di un certo peso quali Davide Catalano, Raffaele Panichella, Rocco Leone e Paolo Garzia.
Altro portacolori della Casarano Rally Team esordiente al Salento è Antonio Balsamo, numero 88, che in coppia con Antonio Branca tenterà di conquistare a bordo della Fiat 500 Sporting preparata dall'Officina De Marco di Casarano la classe A0. Infine in classe FN1 con ambizioni anche qui di successo su Peugeot 106 Rallye si schiera al via la coppia composta da Daniele Ferilli e Salvatore Stefano, per loro il numero di gara è l'ottantanove.

La Gara: 43°Rally Internazionale del Salento, Maglie (LE) 12-13 giugno 2009.
Venerdì 12: Ore 08.30/13.00 Verifiche amministrative, sportive, tecniche ed eventuale punzonatura delle vetture c/o Centro Sportivo La Conca, Muro Leccese (LE). Ore 11.00/15.00 Test con vetture da gara, Giuggianello (LE) C.da Grotta S.Giovanni; Ore 17.30/18.30 Ingresso Parco Partenza. Ore 19.00 Partenza prima Sezione da Piazza Aldo Moro, Maglie (LE) da percorrere 9,56 km di cui 4,66 per l'unica p.s. in programma (La Conca, Start ore 19.35); Ore 19.45 Ingresso riordino e Parco chiuso presso Centro Sportivo La Conca, Muro Leccese (LE).
Sabato 13: Ore 8.30 uscita Riordino e Ingresso Assistenza; da percorrere per la gara TRA altri 417,28 km di cui 150,03 per le restanti 9 prove speciali (3, Specchia, Palombara e Ciolo da ripetere 3 volte). Previsti 25 (4+21) controlli orari, 5 (1+4) Sezioni, 5 (1+4) Parchi Assistenza e 4 (1+3) Riordini. Arrivo finale ore 20.30 in Piazza Aldo Moro a Maglie (LE).
Per la gara nazionale di Challenge di zona il chilometraggio del secondo giorno è pari a 279,75 km di cui 100,02 per le restanti 6 p.s. (Specchia, Palombara e Ciolo da ripetere 2 volte). I Controlli orari saranno invece 18 (4+14), 4 (1+3) le Sezioni, 3 (1+2) i Parchi Assistenza e altrettanti Riodini ubicati tutti c/o il Centro Sportivo La Conca, Muro Leccese (LE). L'arrivo finale in questo caso è fissato per le ore 19.30 sempre in Piazza Aldo Moro a Maglie (LE).
Le Classifiche del Challenge di zona aggiornate a prima del Rally del Salento.
- Challenge Rally 7^zona (a cura U.S. Casarano Rally Team):
1.Pisacane (N3) 17 punti;
2.Lucrezio (A7), Girardi (N4), Catalano (N2) 15 punti;
5. Stracqualursi (N3) 10 punti;
6.Stefanelli (A6), Di Gesù (S1600), Laganà (S20), Bergantino (R3C), D'Amico C. (A7), Sulpizio M. (S20), Rendina (N4), Coresi (A6) e Columbano (N2) 9 punti;
15.Oddo G. (A7), 8 punti;
16. Di Giulio (N3) 7 punti;
17.Tarantino (S1600), Zompì (A6), Memmi (N4), Solitro (R3C), Panichella (N2), Oddi M. (A6), 6 punti;
23. Scriva (R3C), Sorci (N3) e Sapienza (N3) 5 punti;
26. Totisco (A7), Ciufoli M. (N3), Di Giovanni V. (N3), Lo Schiavo (N2), Giallantini (N4), Pepe S. (N2), De Santis (A6) e Papa (A6) 4 punti;
34.Crisigiovanni L. (A6), Giudice R. (A7), Balsamo (A0), Martina E. (R2B), Fracasso (N1), Lato (N2), Benedetti (N3), Badulati (N3), Cellucci (N2), Bianchi (S16), Testa (R3C), Masciullo (R3C), e Belardinelli (A0) 3 punti;
47. Marotta (N2), Manigrasso (N3), De Maria R. (A6) Persini (N3) e Segatori (N2) 2 punti;
52. Serafini (A7), Castrioto U. (N2), Ciardo (A6), Invidia (N3), Coccia (N3), Seclì (A0), D'Alto (S16), e Berrino (N2) 1 punto.

- Challenge Rally 7^zona classifica di gara (a cura U.S.Casarano Rally Team):
1.Laganà (S20) 16 punti;
2.Girardi (N4) 12 punti;
3.Sulpizio M. (S20) 10 punti;
4.Rendina (N4) 8 punti;
5.Bergantino (R3C) 6 punti;
6.Stefanelli (A6) e Bianchi (S16) 5 punti;
8.D'Amico C. (A7) 4 punti;
9.Solitro (R3C) e D'Alto (S16) 3 punti;
11.Stracqualursi (N3) e Testa M. (R3C) 2 punti;
13.Pisacane (N3) e Scriva G. (R3C) 1 punto.


In evidenza i piloti Casarano Rally Team.


Ufficio Stampa CASARANO RALLY TEAM
Alessandro Rizzo
Tel. (+39) 328.9327457 - (+39) 329.7780609
E mail: rizzorally@tiscali.it



Gallery
  • 43° Rally Internazionale del Salento 12 - 13 giugno 2009 - 1/1


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:55
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati