Rukku.it

Museo di Storia naturale del Salento di Calimera

Riaperte le principali sezioni espositive


Museo di Storia naturale del Salento di Calimera

Come ogni anno , con la bella stagione, il Museo di storia naturale di Calimera apre le porte al pubblico, in particolare ai più piccoli e alle scuole salentine. Saranno così visitabili le sue più famose e classiche sezioni espositive, completamente rinnovate e arricchite di nuovi e rari reperti.
In particolare, saà possibile visitare: Astronomia, Mineralogia, Paleontologia, Entomologia, Malacologia e Tassidermia. Alla visita sono abbinati anche diversi laboratori didattici: Aspiranti scienziati cercasi; Giochiamo con aria, acqua, terra, fuoco; Esperimenti scientifici presentati come attività ludiche.

Con i suoi 2.000 mq di area espositiva, il Museo di Storia Naturale del Salento, Vivarium e Parco faunistico, è il più grande del Sud Italia.

Le sue principali linee di ricerca sono volte allo studio della conservazione della natura, sistematica e biogeografia di Insetti, Anfibi, Rettili e Uccelli.

Compie regolari spedizioni scientifiche per lo studio della fauna, soprattutto in Africa. Ha sottoscritto numerose convenzioni con Università e organismi nazionali e internazionali per la ricerca scientifica. Tra queste spiccano accordi con il Gabon, Kenia, Uganda in Africa e Costa Rica in Sud America.



  • crismand
  • Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 - 18:42
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati