Rukku.it

Le stelle cadenti nel mito

Escursione notturna nel parco “Porto selvaggio e palude del Capitano"


Le stelle cadenti nel mito

Lo studio ambientale Avanguardie organizza per martedì 9 agosto, con le proprie e guide ambientali escursionistiche e turistiche professioniste, un’escursione notturna nel parco “Porto selvaggio e palude del Capitano" (Lecce) dal titolo “Le stelle cadenti nel mito”

Distesi davanti al mare della baia di Porto selvaggio si guarderà il cielo e si conteranno insieme le stelle.  Inoltre si ripercorrerà la storia del fenomeno astronomico delle stelle attraverso il mito e le leggende che le diverse culture umane hanno generato.

La partenza è alle ore 21.00. Il rientro alle ore 24.00 circa

 

Si consigliano scarpe comode da trekking già usate e abbigliamento adeguato ad una passeggiata in ambiente naturale.

Il costo è 8 euro (guida ambientale escursionista+ assicurazione RCT). La prenotazione è obbligatoria!

 

Lo studio ambientale Avanguardie è una ditta salentina che si occupa di ecoturismo nella regione Puglia organizzando e gestendo visite guidate, escursioni, trekking, viaggi a piedi, laboratori didattici ed educazione ambientale, facendo anche formazione e ricerca. Avanguardie offre tutto l’anno i propri servizi sia in aree protette che in altre aree naturalisticamente e paesaggisticamente interessanti come anche nei borghi e nelle città. Le escursioni si svolgono in ambiente aperto, in grotta, via mare ma anche in musei e aree archeologiche.  Racconta la storia del territorio e delle sue emergenze, spaziando dalla botanica alla geologia, dalla mitologia alla storia e preistoria attraversando il paesaggio con andamento lento.

 

 

Per maggiori informazioni:

Sito: http://bit.ly/1ruEHIm

Pagina Facebook: www.facebook.com/Avanguardie/?fref=ts

Tel. 347 952 7701

Email. info@avanguardie.net



  • mariannamangiatordi
  • Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2016 - 12:39
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati