Rukku.it

"E tu? Dove sei andato a ballare?" Diari di viaggio in terra salentina

Il Salento visto da voi: oggi scopriamo "Un po' di turismo"!


"E tu? Dove sei andato a ballare?" Diari di viaggio in terra salentina

C’è chi vuole il divertimento, chi è alla disperata ricerca del relax. Chi vuole mescolarsi tra la folla e lasciarsi trasportare dal folklore e dalle tradizioni, chi perdersi nei luoghi più segreti e incontaminati di una terra che in gran parte è, strano ma vero, ancora da scoprire. Che siate degli avventurieri, dei tradizionalisti, o dei vacanzieri alla conquista dell’ultimo party in spiaggia, il Salento è una terra da copertina, non da rubrica  in fondo pagina. C’è chi “quasi quasi ci fa un pensierino”, e perché no, anche chi storce il naso. Eh si, voi, proprio voi che pensate di aver sentito tutto, ma proprio tutto sulla vacanza “made in Salento”, vi sbagliate. Provare per credere.

Cosa avranno di tanto magico questi tramonti, queste viuzze e questo barocco baciato dal sole? E il cibo dove lo mettiamo? Non riuscireste certamente a dire di no a un piatto di sagne ‘ncannulate o una bella frisella. E allora se non vi basta il Salento da copertina, vi proponiamo noi qualcosa di diverso! Eh no, niente caccia all’ultimo vip avvistato sulle coste del tacco d’Italia, neanche la cronaca dell’ultimo party esclusivo della movida leccese.

Se è vero che, come diceva Proust, “viaggiare è come sognare”, il Salento che vogliamo conoscere è quello dei vostri sogni e dei vostri ricordi, perché, e di questo ne siamo certi, si tratta di ricordi bellissimi e indelebili! Come quelli dei nostri amici di Un po' di turismo che hanno regalato ai loro lettori, ma un po’ anche a noi che il Salento lo conosciamo bene, il loro diario di viaggio: Sette giorni di sole, mare e relax, dalla scelta della meta fino alla classica lacrimuccia pre-partenza, e anche di più. Tanti approfondimenti e suggerimenti “per trarre il massimo da ogni esperienza e approfondire cultura e tradizioni locali”; e in questa vacanza tutta salentina non si son fatti proprio mancar nulla: dalla festa di paese in quel di Taviano (Le), alla frittura tipicamente gallipolina; dalle passeggiate mattutine in spiaggia alla gita in gommone fino all’isola di Sant’Andrea a Gallipoli. Se l’intento era quello di trascorrere una settimana all’insegna della pace e della tranquillità, quello che i nostri amici chiamano “un Paradiso” sembra proprio aver fatto breccia nei loro cuori!

E voi? Avete vissuto il vostro sogno in terra salentina? Aspettiamo solo i vostri resoconti di viaggio, fatevi avanti!



  • Chiara_Pis
  • Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 - 17:40
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati