Rukku.it

AVANGUARDIE propone la SILA

Dopo le quercete e gli uliveti del Salento, dopo i due mari che lo bagnano, dopo il tepore di un inverno mai troppo rigido, cerchiamo la neve: ciaspolata di fine gennaio tra i faggi della Sila


AVANGUARDIE propone la SILA

La nuova stagione trekking con Avanguardie

"Il viaggio non finisce mai"
Bisogna vedere quel che non si è visto,vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.

Buongiorno a tutti!

Nell’ultimo comunicato vi ho invitato a iscrivervi alla ciaspolata sulla Sila in programma per domenica prossima.

Causa piogge abbondanti il manto nevoso non è più ottimale e la ciaspolata viene rinviata a domenica 8 febbraio.

Ecco i dettagli della giornata:

 

SILA con le racchette (Cosenza)

 

LE ISCRIZIONI PER DOMENICA 08.02 SONO APERTE FINO A DOMENICA 01.02


Dopo le quercete e gli uliveti del Salento, dopo i due mari che lo bagnano, dopo il tepore di un inverno mai troppo rigido, saliamo in quota, desideriamo la montagna, cerchiamo la neve: ciaspolata di fine gennaio tra i faggi della Sila.


POSSIBILITÀ DI PERNOTTO IN ZONA

POSSIBILITÀ DI TRASFERTA CON MINIBUS/BUS

POSSIBILITÀ DI NOLEGGIO CIASPOLE

POSSIBILITÀ DI GIRO IN OVOVIA (DOPO PRANZO)

 

Partenza con le ciaspole: ore 10.30
Termine escursione sulla neve: ore 12.30 circa
Pranzo sul posto con panini o in bar nei pressi
Partenza per rientro: ore 15.00 circa

PRENOTAZIONE INDISPENSABILE - INFO: 349.3788738

 

Avanguardie® - Studio ambientale
Cell. 3493788738 - 3479527701
info@avanguardie.net

www.avanguardie.net

FB: Avanguardie e Totò Inguscio



  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2015 - 19:10
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati