Rukku.it

Valeria Vetruccio pianista salentina

La pianista salentina continua ad esportare la sua musica in giro per il mondo.


Valeria Vetruccio pianista salentina

Dopo le recenti esibizioni in Stati Uniti, Turchia, Israele e Germania, da venerdì 15 a domenica 17 novembre torna per il quarto anno consecutivo in Messico per tre importanti concerti con l'Orchestra Sinfonica di Stato a Toluca e Città del Messico. A circa un anno dall'esecuzione del Concerto n°1 di Mendelssohn con la Sinfonica di Monterrey, trasmessa in diretta televisiva nazionale, la pianista si esibirà come solista nel monumentale concerto in Si b Maggiore di Tchajkowsky.

La Vetruccio, diplomata presso il conservatorio di Lecce e laureata in discipline della musica all'università di Dallas (USA), svolge attività concertistica internazionale con un repertorio molto vasto che spazia da Mozart al crossover. Tra i suoi recenti successi, da ricordare il suo doppio appuntamento newyorkese con l'Imperatore di Beethoven diretta da John Rutter presso la Carnegie Hall, serata che ha registrato il tutto esaurito, e con un recital jazzistico per piano solo al Teatro Engelman il giorno successivo, guadagnando una lusinghiera recensione del Wall Street Journal, che l'ha definita come una straordinaria combinazione di musicalità e precisione tecnica. Al suo rientro dall'America latina, Valeria Vetruccio potrà essere ascoltata dal pubblico pugliese: domenica 1 dicembre sarà a Nardò per il Festival del XVIII Secolo, dove proporrà un recital sulla danza, dal '700 al tango nuevo; lunedì 16 dicembre appuntamento a Brindisi, per l'Associazione "Nino Rota", dove interpreterà la Rapsodia in blu di Gershwin con il "Tito Schipa" wind quintet, in replica poi mercoledì 18 dicembre a Bari.

Valeria Vetruccio, è nata a Ruffano (Le), si è diplomata presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore, sotto la guida del Maestro Bruno V. Massaro. Si è in seguito perfezionata con i Maestri Aquiles Delle Vigne, Franco Scala e Riccardo Risaliti, a Bruxelles, a Imola e a Firenze. Sin da giovanissima ha intrapreso un’intensa attività concertistica. Dopo il suo debutto all’estero all’età di 17 anni presso la Wiener-Saal del Mozarteum di Salisburgo, ha tenuto concerti in Belgio, Austria, Francia, Spagna, Bulgaria, Messico, Australia, Polonia, Germania, Israele. Del 1999 è il suo debutto negli Stati Uniti, presso la Lang Recital Hall di New York. Ha inciso con la Irving Symphony Orchestra (Usa) sotto la direzione del M° Hector Guzman il Concerto n°3 op.26 di Prokofiev; sue interpretazioni di brani di Ginastera sono state pubblicate dalla ABC records (Australia); ha inciso inoltre musica americana contemporanea in formazione cameristica (quartetto e quintetto) per la casa discografica Well-Tempered (USA). è docente di pianoforte principale presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

www.valeriavetruccio.com





Gallery
  • Valeria Vetruccio pianista salentina - 1/1


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:55
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati