Rukku.it

Polifonia PACCIA Salentina

Nuovo progetto e nuovo CD dei MASCARIMIRI’. Presentazione Ufficiale Venerdì 9 aprile 2010 Palazzo del Principe Muro Leccese - Lecce.


Polifonia PACCIA Salentina

Dilinò e Mascarimirì_Scola

Presentano

TRADIZIONALE

"Polifonia PACCIA Salentina"

Nuovo Progetto e nuovo CD dei MASCARIMIRI'

Presentazione Ufficiale

Venerdì 9 aprile 2010 Palazzo del Principe

Muro Leccese - Lecce

Ore 19 - Presentazione del cd TRADIZIONALE e discussione sul nuovo marchio Mascarimirì_Scola.

Il nuovo cd TRADIZIONALE è pubblicato con un nuovo logo targato Dilinò: Mascarimirì_Scola, una scuola "virtuale" che ha lo scopo di portare la tradizione del canto salentino in bar, pub, locali giovanili per coinvolgere un pubblico sempre più ampio e dare nuova forza espressiva alle nostre radici culturali, riscoprendo i significati veri di parole come tradizione, pizzica e tambureddhu.

Intervengo: Grabriella Cretì - Sindaco di Muro Leccese; Vincenzo Santoro - Esperto di tradizioni popolari; Sergio Torsello - Istituto Diego Carpitela; Anna Cinzia Villani - Musicista Cantante; Gianni De Gennaro - Musicista, fondatore del gruppo di musica medievale "Calixstinus"; Claudio "Cavallo" Giagnotti - Ass. Dilinò

Ore 20,30 Aperitivo Salentino e ascolto CD TRADIZIONALE

Ore 21,30 Mascarimirì LIVE di presentazione TRADIZIONALE

 

Claudio "Cavallo" Giagnotti: Voce - Tamburreddhu , Tamburi a Cornice

Cosimo Giagnotti: Voce - Tamburreddhu

Vito Giannone: Voce - Tamburreddhu

Anna Cinzia Villani Special "Uce de fimmina"- Tamburreddhu

La polifonia tradizionale attraverso quattro delle più interessanti voci del Salento. Voci maschili e femminili che, accompagnate dal "Tamburreddhu" (Tamburo a cornice, strumento tipico salentino), interpretano i suoni della tradizione. Suoni che questa terra ha ancora la forza di conservare e tenere vivi per consegnarli al futuro. Un primo lavoro di ricerca sul campo fu condotto dai MASCARIMIRI' nel 2005, giungendo alla pubblicazione del cd: "Salento - Canti della tradizione Orale". Un lavoro che trasuda l'atmosfera dei canti rurali che riscaldavano la vita delle famiglie contadine, abituate alla fatica e al sacrificio. Quella stessa forza, figlia della sofferenza che la storia popolare ha da sempre espresso, oggi è il cuore pulsante della musica dei MASCARIMIRI'. Una forza che si traduce in una carica sonora sperimentata prima con i ritmi elettronici della musica contemporanea e poi rivissuta in una versione acustica, fatta di tamburi e canti di lavoro, di lotta, di amore e di storie antiche ma vere. Il canto tradizionale riesce così ad essere ancora presente nella nostra quotidianità, rivelandosi, allo stesso tempo, antico e moderno. Tutto questo grazie anche alle tecniche del "loop" vocale, ossessivo e insistente, che rinvigorisce ancor di più le voci di Claudio "Cavallo" Giagnotti, Mino Giagnotti e Vito Giannone e la "Uce de fimmina" di Anna Cinzia Villani, voce tra le più belle e particolari del canto tradizionale salentino. Questo lavoro si avvale della supervisione di Manù Thèron voce unica del Canto di tradizione Occitana e membro fondatore de "Lo Cor della Plana", gruppo di polifonia Marsigliese. E' a lui che dedico questi canti ringraziandolo per la sua grande amicizia nei confronti dei Mascarimirì.

Ballati !!!

TRADIZIONALE track list

Intro - Quantu me pari Beddha......

Pizzica Pizzica

Tre Sorelle

Diu quantu sta casa........

Fimmine Fimmine

La barca de Roma

Moretto

Lu rusciu de lu mare

Oriamu Pisulina

Zumpa Chiricu

Puttana te perdisti........

A mera a Lecce

De sira (Pizzica Pizzica)

Cu trenta garrini

Pizzicarella

Ascolta in anteprima il progetto e le date dei concerti su www.myspace.com/mascarimiri.com

DILINO'

Centro di Musiche alternative e del Mediterraneo

via comm. Luigi Maggiulli, 12 - 73036 - Muro Leccese -Le-

info: + 39 0836 341153 - +39 3480442053

centro@dilino.com  dilino.com  mascarimiri.com



Gallery
  • Polifonia PACCIA Salentina - 1/1


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati