Rukku.it

Negramaro

Nome indissolubilmente legato alla propria terra a sottolineare la salentinità, liberamente tratto dal vitigno più conosciuto da chi ama il buon nettare a tavola.


Negramaro

Giuliano Sangiorgi (voce e chitarra da Copertino), Emanuele Spedicato (chitarra, Veglie), Danilo Tasco (batteria, Salve), Andrea Mariano (pianoforte e sintetizzatori, Copertino), Ermanno Carlà (basso, Veglie), Andrea De Rocco (campionatore, Casarano). Ovvero sei salentini a formare uno dei gruppi rock più alla page degli anni 2000: i "Negramaro". Nome indissolubilmente legato alla propria terra a sottolineare la salentinità, liberamente tratto dal vitigno più conosciuto da chi ama il buon nettare a tavola. Il gruppo emette il primo vagito a Copertino nel 1999. Da allora esibizioni dal vivo a catena che attragono sui sei le attenzioni della produttrice Caterina Caselli. Il 2001 è l'anno della svolta per i "Negramaro" che si piazzano fra i dieci finalisti del concorso "Brand New Talent" di Mtv e trionfano nel "Tim tour". Nel febbraio 2003 il primo album dal titolo clone della formazione, "Negramaro". Il singolo "Come sempre" verrà qualche anno dopo scelto dalla Rai per la pubblicità celebrativa del cinquantenario dell'azienda televisiva di stato. Il secondo album "000577", realizzato nel 2004 con la collaborazione - in fase di arrangiamenti - di Corrado Rustici, getta le basi per l'esplosione e l'avvicinamento ad una vasta platea di pubblico. Arrivano la prime partecipazioni al "Concertone" del 1° maggio di piazza San Giovanni ed all'importante rassegna "Arezzo Wave Festival" (bissate poi nel 2005). Che è l'anno del debutto a Sanremo fra le "Giovani proposte" con il singolo "Mentre tutto scorre" (dall'album omonimo) che vince il premio della critica e viene scelto come colonna sonora del film "La febbre" di Alessandro D'Alatri con Fabio Volo come protagonista. Da lì è un susseguirsi di partecipazioni, e successi, ad importanti rassegne italiane ed internazionali; primi posti nelle vendite e negli ascolti radio; ripetute soddisfazioni per le canzoni scelte quali colonne sonore di film; tantissimi premi ed esibizioni di fronte ad un mare di folla (80.000 persone a Bologna nel settembre 2005). Rivelazione dell'anno al Festivalbar di Verona (che vinceranno nel 2007 con "Parlami d'amore"), con il singolo "Estate" si aggiudicano il "Best Italian act" agli MTV Europe Music Awards 2005. I "Negramaro" il 31 maggio 2008 centrano una soddisfazione immensa: sono la prima band italiana a suonare nello mitico stadio di San Siro a Milano. Per loro oltre 40.000 spettatori!. Nel giugno 2007 pubblicano l'album "La finestra", registrato a San Francisco con la supervisione di Corrado Rustici. L'album contiene anche la canzone "Cade la pioggia", figlio della collaborazione con Lorenzo Jovanotti. I "Negramaro": il rock salentino che diventa internazionale.

Alla 44ª edizione del Festivalbar nel 2007, i Negramaro diventano i vincitori assoluti con il brano “Parlami d'amore”. A ottobre il nuovo successo radiofonico è “L'immenso”, che va ai vertici della classifica dei brani più trasmessi dalle radio.

Il quarto singolo estratto è “via le mani dagli occhi” Il quinto singolo estratto dall'album è “Un passo indietro”. Il 30 novembre 2007 è uscita la deluxe edition de “La finestra” contenente il cd con una nuova bonus track e il dvd con il film rockumentary “Dall'altra parte della luna” presentato alla 64ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nella sezione "Orizzonti". Il film, per la regia di Dario Baldi e Davide Marengo, racconta la storia di un sogno di sei ragazzi che, nel giro di pochi anni, grazie a talento e passione, dalla cantina dove suonavano in provincia di Lecce si trovano a registrare il nuovo album “La finestra” al Plant Studios di San Francisco.

L’esibizione sul palco dello Stadio San Siro a Milano nel maggio 2008 è stato un sogno divenuto realtà per i moltissimi fans. I Negramaro avevano infatti la responsabilità di esibirsi in concerto in uno stadio che è stato il tempio di Springsteen, Rolling Stones, Vasco Rossi e Ligabue prima di loro. Il Cd + Dvd “Negramaro San Siro Live” conserva bene le emozioni di quella serata in cui sono stati sostenuti in molte canzoni dagli archi dei Solist String Quartet di Jovanotti, da Jovanotti (nella canzone “Cade la pioggia“), dai tamburelli del Salento nella pizzica “Giuliano poi sta male“. Il Cd contiene anche le canzoni inedite “Meraviglioso” (cover di Domenico Modugno), “Blucobalto” (presente nella colonna sonora dell’ omonimo film), la versione elettrica di “Solo per te” e “In your eyes” (trasposizione internazionale della canzone “La finestra” interpretata con i Mattaflix) e non mancano i contenuti extra e una dedica speciale (con “L’ infinito“) agli operai morti della Thyssen Krupp.

Significative anche le collaborazioni con il mondo del cinema: firmano la colonna sonora di apprezzate produzioni cinematografiche quali “La febbre” di Alessandro D'Alatri, “Cemento armato” (2007) dove duetta con Dolores O'Riordan, “Una notte blu cobalto” (2009) di Daniele Gangemi, “Italians” (2009) di Giovanni Veronesi e Vallanzasca – “Gli angeli del male” (2010), film diretto da Michele Placido che narra le vicende del bandito milanese Renato Vallanzasca.

Il quinto album dei Negramaro, dal titolo “Casa 69”, è stato pubblicato il 16 novembre 2010, anticipato dal singolo “Sing-hiozzo”, reso disponibile il 22 ottobre. Il titolo rappresenta il nome del luogo fisico, una vera e propria comune in cui tutti i componenti del gruppo vivono, condividono la loro passione per la musica e costruiscono in sinergia tutti i loro progetti da oltre dieci anni. Un ritorno esplosivo con un brano dal sapore puramente rock che offre la cifra dell’ispirazione e delle atmosfere che animano l’album “Casa 69”, registrato in Canada negli storici studi Metalworks di Toronto con David Bottrill. Chitarre elettriche e pianoforte si incrociano con la voce di Giuliano Sangiorgi, autore della musica e del testo del brano, in cui il singhiozzo, che strozza le parole e non permette di comunicare, è il linguaggio dell’individualismo e del cinismo dei nostri giorni.

Nel febbraio 2011 il gruppo è costretto ad annullare i propri impegni a causa di un delicato intervento alle corde vocali al quale ha dovuto sottoporsi il cantante Giuliano Sangiorgi, che ha reso necessario un lungo periodo di riabilitazione. Per questo motivo, la partenza del tour è stata rimandata all'autunno successivo. Il 1º marzo 2011 esce “Aspetto lei” il brano inedito che la band ha deciso di regalare ai fan per ringraziarli dell'affetto e della vicinanza dimostrata in seguito all'annuncio dell'intervento.

Il 9 settembre 2011 viene pubblicato, tratto dall'ultimo album Casa 69, “Io non lascio traccia”. Il video musicale realizzato per il brano è stato girato da Marco Missano ed è stato pubblicato il 28 settembre 2011. È realizzato con la tecnica dello stop motion e illustra la vita di un astronauta che viene abbandonato da tutti. Il 1º ottobre 2011 incomincia il "Casa 69 Tour" che durerà fino al maggio 2012.

Il 21 settembre 2012 è stato distribuito il nuovo singolo “Ti è mai successo?” che farà parte della raccolta di successi dei primi dieci anni di carriera dei Negramaro, chiamata “Una storia semplice”, disponibile dal 6 novembre 2012. “Una storia Semplice” è un viaggio musicale fatto insieme e gli inediti sono tanti. Il nuovo singolo “Ti è mai successo?” è un brano in stile pop con una strizzatina d’ occhio al rock melodico, parla della felicità, del senso dell’ esistenza che non risiede nel materialismo o nell’ ottenere qualcosa. Piuttosto la felicità è un percorso di continua ricerca. Il video della canzone è stato affidato alla regia del giovane filmaker Tiziano Russo, che ha già lavorato con loro per la realizzazione del video di “Londra Brucia”, canzone del precedente album Casa 69.
Dopo 3 settimane dall'uscita, il disco viene certificato disco d'oro e a fine dicembre disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute. Il gruppo ha partecipato, il 22 settembre 2012, al concerto Italia Loves Emilia per i terremotati dell'Emilia Romagna.





Gallery
  • Negramaro - 1/2
  • Negramaro - 2/2


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2014 - 11:16
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati