Rukku.it

Marco Caricato

Da Campi Salentina un salentino ai vertici della Nazionale Italiana di Footgolf


Marco Caricato

Conoscete il Footgolf? Il nuovo sport che sta riscuotendo enorme successo in tutto il mondo ha ai vertici della Nazionale Italiana un salentino, Marco Caricato. Originario di Campi Salentina ma residente a Pavia, chimico di professione, specializzato nella scrittura di libri di testo, Marco è per hobby anche arbitro di calcio nelle categorie minori lombarde. Segni particolari: campione italiano di FootGolf, nonchè delegato regionale dell’AIFG (Associazione Italiana FootGolf) per la Lombardia e la Puglia. 

Il Footgolf nasce qualche anno fa in Olanda grazie ad ex calciatori appassionati di golf come Gullit o Bergkamp che hanno trainato questo sport esportandolo anche tutta Europa e Sudamerica. E' infatti uno sport già diffuso in oltre 19 paesi in 3 diversi continenti, potrebbe essere considerato a pieno titolo la perfetta sintesi tra uno sport di massa come il calcio e uno più elitario come il golf. Si gioca su dei campi da golf (lunghi circa la metà dei campi normali) e con le regole molto simili a quelle del golf: vince chi con meno tiri, effettuati con i piedi, riesce ad imbucare un normale pallone da calcio in delle buche aventi un diametro di 50 cm. Proprio per questo motivo sono tanti gli ex professionisti di calcio ad essersi cimentati in questa nuova disciplina, che premia non solo la potenza ma soprattutto la precisione del tiro: oltre a Gullit, Frank de Boer, Diego Forlan, Juan Sebastian Veron.

A dicembre 2012 girovagando su un forum sul golf Marco Caricato scopre per caso l'esistenza di questo sport, e pochi mesi dopo, a maggio 2013, disputa il primo torneo di footgolf, l’Italian Footgolf Open, organizzato da Leonardo Decaria, presidente dell’AIFG (Associazione Italiana di FootGolf), presso il circolo golf “I Girasoli” a Carmagnola (TO), arrivando 20° su 90 atleti, di cui la metà stranieri (in quell’occasione il primo classificato è stato lo svizzero Julien Babel, seguito dal campione del mondo in carica, l’ungherese Bela Lengyel). La consacrazione arriva il 22-23 giugno a Bridlington nello Yorkshire, nell’est dell’Inghilterra, dove si disputa il primo torneo di footgolf al mondo con in palio dei premi in denaro: l’olandese Simon Wetzel si classifica al primo posto con 128 colpi (-16) dopo le 36 buche disputate aggiudicandosi 1000£ (circa 1200 €). Tra i 90 partecipanti 6 giocatori provengono dalla nazionale italiana di Footgolf. Marco Caricato arriva primo tra gli italiani e si classifica in 24esima posizione con 138 colpi totali (-6 rispetto al par del campo). Come primo degli italiani nel torneo inglese, il salentino conquista quindi il diritto a rappresentare l’AIFG il 7-8 settembre in Olanda, nei pressi di Amsterdam, al Dutch National FootGolf Professional and Amateur Tournament, esclusivo torneo ad inviti, che vede la partecipazione di almeno 36 ex calciatori professionisti, tra cui Dennis Bergkamp, Ruud Gullit e Roy Makaay. Altro importante appuntamento internazionale è l'Hungarian International Footgolf Cup il 21-22 settembre a Kisoroszi, dove Caricato si classifica 21° su 52 atleti, mentre la settimana successiva, il 28 settembre partecipa al Belgium Footgolf Master ad Anversa.

Sul green del Montecatini Golf, in occasione del primo "Montecatini FootGolf Trophy", Caricato si classifica primo su 53 atleti provenienti da tutta Italia, tra cui alcuni ex calciatori professionisti come Giovanni Passiglia (uscito dal vivaio dell'Inter ha militato nel Perugia, Pisa ed Arezzo ed attualmente in forza al Poggibonsi ndr) e Marco Vendrame (ex di Fiorentina, Lucchese, Pistoiese ed Arezzo ndr), terminando il percorso con un eccellente -5 rispetto al par. Si riconferma vincitore anche al Pavia Footgolf Championship svoltosi sabato 26 Ottobre presso il Ticino Golf Club imponendosi con un ottimo -5 sul PAR. Marco conferma il suo splendido stato di forma e sulla scia dei successi di Arenzano e Montecatini il campione leccese si aggiudica anche la seconda edizione del Cuneo Footgolf Challenge organizzato dalla Federazione Italiana FootGolf, sabato 9 novembre al Golf I Pioppi di Cuneo chiudendo con 65 colpi a -7 sul par 72. La sua grande prestazione è coronata anche dalla prima “hole in one” della storia del footgolf federale italiano avvenuta alla buca 2 del percorso di gara 18 buche del Golf Club I Pioppi. La terra salentina dà il benvenuto al Footgolf il 29 dicembre 2013 presso gli impianti della Polisportiva Monticava di Campi Salentina in occasione del primo torneo organizzato da Footgolf Salento e Associazione Italiana Footgolf. Ben 35 i partecipanti alla gara, tra cui spiccava anche i nomi dei cugini Marco e Gabriele Caricato, organizzatori e mattatori dell'iniziativa, nonchè promotori della diffusione del footgolf in Salento. Un torneo conoscitivo quindi, per diffondere questa bellissima disciplina nel Salento così come ormai in tutto il mondo.

La Nazionale Italiana di footgolf cerca sempre nuovi appassionati per accrescere il livello di competitività rispetto alle altre nazioni: per saperne di più visita il sito www.footgolf.it o diventa fan della pagina Facebook AIFG.



Gallery
  • Marco Caricato - 1/4
  • Marco Caricato - 2/4
  • Marco Caricato - 3/4
  • Marco Caricato - 4/4


  • Chiara_Pis
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:55
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati