Rukku.it

In missione per conto delle nonne: Donpasta sbarca a NY

Il dj di origini salentine porta in tournèe musica e cucina della nonna, il remix perfetto.


In missione per conto delle nonne: Donpasta sbarca a NY

Daniele De Michele in arte Donpasta è un dj, economista, appassionato di gastronomia. Salentino trapiantato in Francia, porta in scena in giro per il mondo le sue due passioni: la buona musica e la cucina, ma non una cucina qualsiasi: quella genuina, sana, popolare, "democratica". Insomma, quella della nonna. Il suo motto? “Se hai un problema… aggiungi olio”. Insomma, dategli un vinile e un soffritto e solleverà il mondo.

"Sono cresciuto in una cucina raccontata in dialetto, senza ricette scritte, solo evocate, senza dosi, imparata tra i gesti sicuri di chi stava li da anni, secoli, millenni a portarne traccia". Tutto pronto per la sua tournée all’estero tra la Francia (sarà a Metz il 5 ottobre prossimo), New Orleans (13 e 14 ottobre) e New York (8 ottobre). Ma prima di partire Donpasta lancia il video Artusi Remix, ovvero “La cucina Italiana nel nuovo millennio. I Chapter. Signora Giovanna. Lacedonia. Influazioni”, un’ode alla pasta fatta in casa, remixata, tutta da gustare.

Food sound system”, il suo primo progetto multimediale in cui mescola cucina salentina, musica, racconto popolare e immagini, è divenuto un libro, edito da Kowalski, e uno spettacolo che lo ha portato in Italia, Francia e Spagna, protagonista di importanti eventi per l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Slow Food on film, Taormina Arte, Time in Jazz, Città del Gusto, Taste, Mescolanze Food Festival. Un romanzo o un ricettario? Entrambi. "Food sound system" è "un’ode al rito del mangiare e del cucinare, un vero, attendibile, manuale per cene anticonvenzionali, dedicato a chi ama prendersi il tempo di assaporare i piaceri e l’arte del cucinare, del sentire musica, del viaggiare." "Food sound system - Riflessioni di un gastrofilosofo”, lo spettacolo che ha visto Donpasta accompagnato da musicisti quali Raffaele Casarano, Marco Bardoscia e Mirko Signorile, è un road movie in cui sfilano uliveti, strade di notte e mercati rionali, uno spettacolo in cui gusto, profumi e musica si intrecciano e ispirano nuove melodie. 
Nel 2009 viene pubblicato “Wine Sound System” sempre edito da Kowalski, tradotto anche in francese dal marzo 2011. Un piccolo viaggio nel Mediterraneo raccontato attraverso la musica, la poesia, e il buon vino. Lo spettacolo che Donpasta porta in tournèe è in realtà un gioco, il cui scopo è trovare l'abbinamento perfetto tra la canzone e il suo vino.
"Cucinare è un atto politico": si apre così "La Parmigiana e la Rivoluzione", il suo terzo libro, pubblicato nel febbraio del 2013. In missione per conto delle nonne: dopo il successo di critica e pubblico dei suoi due precedenti libri, Donpasta presenta il Manifesto per una cucina militante, che allo strapotere delle "creme fosforescenti" preferisce lo strutto e la frittura, ovviamente, sempre in compagnia della buona musica.

Nel corso della sua carriera collabora tra gli altri con Paolo Fresu, David Riondino, Daniele di Bonaventura. Scrive regolarmente per Slow Food, Repubblica, Left Avvenimenti e collabora con Smemoranda, Alias, Fooding, l’Università del Gusto di Slow Food, CasArtusi e Cultura gastronomica. A Toulouse, dove vive, organizza l’Academie des Cuisines Metisses. Con Terreni Fertili a Roma invece Soul Food, il Festival che informa, interroga e riflette su un modello agro-alimentare sostenibile. 

Info: http://www.donpasta.com/
info@donpasta.com



Gallery
  • In missione per conto delle nonne: Donpasta sbarca a NY - 1/3
  • In missione per conto delle nonne: Donpasta sbarca a NY - 2/3
  • In missione per conto delle nonne: Donpasta sbarca a NY - 3/3


  • Chiara_Pis
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati