Rukku.it

Salento che primi 2. Due primi piatti tipici del Salento

Fame? Ecco per voi due ricette salentine per deliziare il palato e ricordare questa splendida terra ovunque voi siate


Salento che primi 2. Due primi piatti tipici del Salento

Non potevamo lasciarvi con l'acquolina in bocca.  Dopo salento che antipasti 1,2,3,4 e 5, e dopo la prima puntata di Salento che primi, ecco a voi il secondo appuntamento con due dei piatti tipici del Salento. Siete turisti qui per la prima volta? Ecco cosa vi aspetta se siete ospiti di amici o vi recate in un ristorante del luogo. Siete già stati in Salento e vi manca? Ovunque voi siate, con queste ricette potrete ricreare l'atmosfera pugliese che tanto amate! E poi, speriamo di vederci presto!

Spaghetti con le cozze

Pulite e lavate le cozze nere aiutandovi con del sale grosso in una bacinella. Poi mettete in una pentola alta con un cucchiaio di acqua e uno di olio a fiamma bassa per farle aprire. Una volta spento il fuoco e lasciate intiepidire, separate i molluschi dalle valve e riponeteli nel loro liquido filtrato. Preparate la salsa: soffriggete l’aglio nell’olio extravergine d’oliva, tiratelo via e mettete la polpa di pomodoro e il prezzemolo tritato. Dopo 15 minuti aggiungete le cozze con il loro liquido e cuocete per altri 5 minuti. Nel frattempo cuocete gli spaghetti. Quando sono al dente tirateli via e lasciateli insaporire nella salsa. Servite e gustate!

Gnocchi con ricci e gamberetti

Lavate e lessate in acqua salata 1 kg di patate, poi passatele. Al composto ottenuto aggiungete 200 gr. Di farina e un uovo. Impastate e formate degli gnocchetti. Cuocete in acqua salata e quando vengono a galla scolate. Pulite nel frattempo i ricci estrapolandone la polpa. In padella preparate un soffritto di olio, aglio e cipolla. Aggiungete una decina di pomodorini lavati e tagliati. Unite poi i gamberetti sgusciati e lasciate cuocere per pochi minuti. Salate, prezzemolate e spegnete. Unite quindi gli gnocchi alla salsa creata, versate in una pirofila e sottoponete il tutto al grill del forno per pochi muti. Una volta tirato fuori, cospargete di polpa di ricci!



  • Cinzia.Margarito
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:56
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati