Sannicola
    Rukku.it

    Il comune di Sannicola


    Sannicola

    Sannicola situato a 35 chilometri da Lecce, è un paese legato economicamente all'agricoltura, traendo i maggiori profitti dalla coltivazione di ortaggi, dalla ulivocoltura e dalla viticoltura. San Nicola nacque nel diciassettesimo secolo, attorno ad una cappella dedicata al Santo che poi dette il nome al paese. La prodigalità del latifondista Carlo Antonio Coppola che concesse alcuni appezzamenti di terreno per la costruzione di abitazioni (esempio seguito poi da altri proprietari terrieri), la fertilità della zona e la mitezza del clima, spinsero alcuni coloni a fermarsi e stabilirvi la residenza Patrona del paese e là Madonna delle Grazie che si festeggia l'otto settembre. Nel 1797 la Vergine sostituì nel protettorato San Nicola per meriti conquistati sul campo, dimostrando di avere in grande considerazione i sannicolesi e prodigandosi per loro con diversi interventi miracolosi. In località Maforie vi era una piccola cappella, divenuta poi stalla, dove era conservato un quadro della Madonna; l'abate Musurù tolse il dipinto dalla stalla, lo portò nella chiesa e le dedicò un'altare. Tutto questo, probabilmente, valse le simpatie della Signora Celeste verso gli abitanti del posto.

     

    Questo articolo utilizza materiale tratto dal sito web del Comune di Sannicola.



    Gallery
    • Sannicola - 1/22
    • Sannicola - 2/22
    • Sannicola - 3/22
    • Sannicola - 4/22
    • Sannicola - 5/22
    • Sannicola - 6/22
    • Sannicola - 7/22
    • Sannicola - 8/22
    • Sannicola - 9/22
    • Sannicola - 10/22
    • Sannicola - 11/22
    • Sannicola - 12/22
    • Sannicola - 13/22
    • Sannicola - 14/22
    • Sannicola - 15/22
    • Sannicola - 16/22
    • Sannicola - 17/22
    • Sannicola - 18/22
    • Sannicola - 19/22
    • Sannicola - 20/22
    • Sannicola - 21/22
    • Sannicola - 22/22


    • Redazione
    • Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2014 - 19:30
    Commenti

    Nessun risultato trovato.


    Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati