Rukku.it

Prosegue il Festival Salento Classica: sabato secondo appuntamento con Accardo

In programma sabato 14 Felix Mendelssohn, domenica 15 “Le voci della Terra” di Milesi.

Dal 14 Settembre 2013 - 21:00

Al 16 Settembre 2013 - 00:00


Prosegue il Festival Salento Classica: sabato secondo appuntamento con Accardo

Nato da un’idea del direttore artistico dell’Orchestra Ivan Fedele e organizzato da Fondazione Ico Tito Schipa, Provincia di Lecce, Ministero dei Beni Culturali e Comune di Lecce con il sostegno della Camera di Commercio di Lecce, il Festival Salento Classica – novità settembrina che vede l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa impegnata insieme a Salvatore Accardo, direttore e solista al violino – prosegue con un doppio appuntamento sabato 14 e domenica 15 settembre, nell’Atrio dei Teatini, alle ore 21, dopo il grande successo del concerto inaugurale di domenica 8 settembre interamente dedicato al genio di Wolfgang Amadeus Mozart.

Il concerto di sabato 14 settembre sarà per la gran parte dedicato a Felix Mendelssohn-Bartholdy, del quale il celebre musicista napoletano dirigerà ed eseguirà da solista il Concerto in mi min. per violino e orchestra, uno dei più famosi di tutti i tempi, dalla non breve gestazione: ad aprirlo è un assolo della parte solista, fatto assolutamente nuovo per l’epoca in cui il brano fu composto, la metà dell’Ottocento, in pieno periodo romantica. Si tratta di una pagina di grande fascino, che nei tre momenti che si susseguono senza pause unisce il virtuosismo del solista alla brillante e felice scrittura orchestrale. 
In chiusura, dopo una parentesi dedicata a Gesualdo da Venosa con "Moro, lasso" dal Sesto libro dei Madrigali nella trascrizione del compositore pavese contemporaneo Giovanni Albini, di nuovo spazio alla Sinfonia n. 4 “Italiana” di Mendelssohn, una delle cinque che lasciò in eredità al mondo quando morì prematuramente all’età di 38 anni. L’opera è figlia di un tanto desiderato “Gran Tour” che l’autore tedesco fece in Italia, dove conobbe Donizetti a Napoli e Berlioz a Roma. 
Venne eseguita per la prima volta a Berlino il 13 maggio 1833 dalla Società Filarmonica di Londra diretta dallo stesso Mendelssohn. 

Domenica 15 settembre, invece, sempre ai Teatini e sempre alle 21, l’Orchestra – senza Accardo – sarà impegnata in un fuori programma dedicato alla presentazione del disco “Le voci della Terra”, registrato e prodotto dall’etichetta discografica Dodicilune, con la quale è organizzato l’appuntamento in collaborazione anche con la Fondazione Notte della Taranta. Ad inizio serata, infatti, sarà proiettato un video documento di Milesi, registrato durante le prove dell’edizione 2001 del concertone di Melpignano, prima volta in cui venne eseguita la “Pizzica Sinfonica”. Il filmato sarà introdotto da una presentazione di Fedele e ospiti in platea ci saranno le sorelle e il fratello di Milesi. 

 

I biglietti possono essere acquistati in prevendita al costo di 12 euro + d.d.p. (ridotti 10 euro + d.d.p.) presso la Cooperativa Theutra  al Castello Carlo V di Lecce, in via XXV Luglio, tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.30. 

Per maggiori info: tel. 0832 246517 infoico@provincia.le.it. 
Il programma completo dei sei concerti è disponibile sul sito www.icolecce.it. 



Gallery
  • Prosegue il Festival Salento Classica: sabato secondo appuntamento con Accardo - 1/2
  • Prosegue il Festival Salento Classica: sabato secondo appuntamento con Accardo - 2/2


  • Chiara_Pis
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:57
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati