Rukku.it

Marco Travaglio e Isabella Ferrari alla Città del Libro 2013

Continua a grandi passi la marcia verso l’edizione 2013 di Città del Libro – Rassegna Nazionale degli Autori e degli Editori, a Campi Salentina da giovedì 12 a domenica 15 dicembre. Ecco i nomi dei primi ospiti.

Dal 12 Dicembre 2013 - 00:00

Al 15 Dicembre 2013 - 00:00


Marco Travaglio e Isabella Ferrari alla Città del Libro 2013

"Il vento della Cultura spazza via le nubi dell’incertezza": ritorna da giovedì 12 a domenica 15 dicembre la Città del Libro di Campi Salentina, giunta ormai al diciannovesimo anno. Ecco svelati i primi nomi dei protagonisti di questa edizione. Il primo è un nome che fa discutere e appassiona. Marco Travaglio, giornalista e scrittore, attualmente vice direttore de “Il Fatto Quotidiano”, sarà protagonista della Rassegna nazionale degli Autori e degli Editori. Insieme a lui, la famosissima attrice Isabella Ferrari, per presentare lo spettacolo teatrale “È Stato la Mafia”, prodotto da Promo Music di Marcello Corvino.
Lo spettacolo racconta retroscena e dettagli sulla storia della presunta trattativa tra Stato e Cosa Nostra, cominciata su iniziativa dello Stato nel 1992, all’indomani delle due stragi che costarono la vita ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e agli uomini delle rispettive scorte. Un negoziato in cui lo stop alle bombe stragiste, doveva passare obbligatoriamente dall’attenuazione delle misure detentive previste dall’articolo 41 bis e altro ancora.

Tante le novità di questa edizione: prima di tutto un nuovo Presidente, il trentatreenne Fabio Sirsi, che prende in mano le redini della Rassegna nazionale degli Autori e degli Editori e si prepara ad organizzare un’edizione innovativa ma strettamente legata alle origini dell’evento principe del Salento. Un mix perfetto tra passato e futuro in un presenta scavato nel solco della memoria delle preziose pagine dei libri.
Tanti i nomi di assoluto rilievo del panorama culturale, sociale ed intellettuale, per la composizione del Comitato Scientifico della Rassegna. Su tutti il Magnifico Rettore dell’Università di Bari “Aldo Moro”, Corrado Petrocelli ordinario di Filologia classica ed Esegesi delle fonti di storia greca e romana. Il docente dell’Università degli Studi di Lecce, Egidio Zacheo, del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’uomo, già sindaco di Campi Salentina e, di fatto, principale fautore della Città del Libro. Il vice presidente dell’Apulia film commission, Luigi De Luca, già Amministratore del Teatro Pubblico Pugliese e sindaco del Comune di Cursi. Gradito ritorno poi, quello del giornalista Tonio Tondo, inviato speciale de La Gazzetta del Mezzogiorno. Infine, ma non per ultimo, il coinvolgimento del sindaco di Corigliano d’Otranto, Ada Fiore, docente di Storia e Filosofia presso il Liceo “Capece” di Maglie e ideatrice del “Parco filosofico” nelle strade del suo comune, per un nuovo “turismo del pensiero”. 

Ma le novità non sono finite: la Fondazione Città del Libro punta sulla trasparenza senza se e senza ma. Sul sito internet ufficiale www.cittadellibro.net infatti saranno pubblicati i bilanci della Fondazione ed i verbali di ogni seduta del Consiglio direttivo. Una grande iniziativa, voluta direttamente dal Presidente della Fondazione Città del Libro, Fabio Sirsi che sottolinea: “Dopo le polemiche e i dubbi sollevati da più parti sulle gestioni passate della Fondazione, mi sembrava doveroso  dare un segnale chiaro, perseguendo una strada non semplice ma sicuramente limpida e leale. Voglio che ogni “cittadino” della Città del Libro, possa conoscere nel dettaglio ogni passaggio e avere chiaro l’utilizzo che viene fatto delle risorse pubbliche”. 



  • Chiara_Pis
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:57
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati