Rukku.it

Kalispera 2013. Visioni della sera e incontri d’autore

Il 17, 24, 31 luglio 2013, alle ore 20.30, presso Villa Excelsa a Sannicola (Lecce) tornano gli appuntamenti serali con la lettura per la quarta edizione di Kalispera

Dal 17 Luglio 2013 - 20:30

Al 31 Luglio 2013 - 23:00


Kalispera 2013. Visioni della sera e incontri d’autore

Letture di scritti inediti, incontri con autori e spazi espositivi. Torna Kalispera, Rassegna Artistico Letteraria che il Presìdio del Libro Archivio del Libro d’artista VerbaManent ripropone anche quest’anno per la sua quarta edizione.

Programma

Nel giardino  di Villa Excelsa, dimora d’arte, gli appuntamenti serali d’autore.

Mercoledì 17 luglio, ore 20.30. Sarò Un Libro: Inediti D’autore

Letture di inediti in poesia o in prosa  di :  Aprile Francesco, Caputo Chiara, De Luca Anna Maria, De Vitis Gloria, Fasano Alessio, Imperiale Jonathan, Livello Daniela, Marchese Giovanni, Rosano Vinicio, Savoia Lara, Scarpa Vittoria, Spennato Walter. Voce e Chitarra di Eleonora Pascarelli e Raffaele Quarta.

Mercoledì 24 luglio, ore 20.30. Coccarde Rosse. Storia Di Una Brigantessa Per Caso di Annalisa Bari, ed. Bompiani.

Presentazione a cura di Teresa Romano, letture di Giuliana Paciolla. In mostra “Sigillo”,  raccolta di libretti d’artista della collezione Archivio Bouquet Di Nadia Merica Formentini (dalla mostra S(O)ggetti emigranti del Museo Nazionale Pigorini di Roma).

Focus

Perché Sigillo? Perché è il simbolo della firma, simbolo di appartenenza, di segretezza.

Il progetto nasce dall’incontro di due sensibilità artistiche, un poeta e un’artista, dalle origini diverse, in una rielaborazione del quotidiano milanese, luogo artificiale tanto per il poeta che per l’artista, entrambi emigranti (diretti o indiretti). Lui emigrato dal sud della Puglia, il Salento. Lei figlia di emigranti del Nord, provenienti dalla Provincia di Venezia, e nata in Brianza.

L’incontro impone un’esigenza, quella di trovare il significato della parola “emigrante” e “casa”. In questo work in progress, l’artista propone un’immagine al poeta e viceversa lui le suggerisce un testo. Gli oggetti d’arte di Nadia Merica Formentini testimoniano come l’arte sia un mezzo d’incontro, attraverso gemellaggi di materia (cartapesta leccese, milanese, veneziana, argillai fischietti pugliesi e i cuchi veneti; conchiglie dell’Adriatico e i fossili della Brianza) e di uomini, come nei percorsi degli antichi pellegrini verso Est.

Mercoledì 31 Luglio, Ore 20.30. L’isola Di Rina. Ritorno A Saseno. Un film/libro  di Caterina  Gerardi,  con testi di Rina Durante, Carla Vestroni, Ada Donno, Rosella Simone, Pia Durante, Diana Chuli, Tajana Kurtiqi, Luisa Ruggio, Daniela Grifi, ed. Milella. Presentazione a cura di Ada Donno E  Antonio Errico.

Focus

 “Un essere umano è parte di un intero chiamato Universo. Egli sperimenta i suoi pensieri e i suoi sentimenti come qualcosa di separato dal resto: una specie di illusione ottica della coscienza. Questa illusione è una specie di prigione. Il nostro compito deve essere quello di liberare noi stessi da questa prigione attraverso l’allargamento del nostro circolo di conoscenza e di comprensione, sino a includere tutte le creature viventi e l’interezza della natura nella sua. Albert Einstein.

Cinzia Margarito

Redazione Salento.com



  • Cinzia.Margarito
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:57
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati