Rukku.it

Io che amo solo te di Luca Bianchini

Lo scrittore e conduttore radiofonico incontrerà il pubblico nella Sala Consiliare del Palazzo Ducale a Cavallino

Dal 5 Dicembre 2013 - 19:00

Al 5 Dicembre 2013 - 20:00


Io che amo solo te di Luca Bianchini

Luca Bianchini, scrittore conduttore radiofonico, giovedì 5 dicembre alle ore 19 sarà a Cavallino, nella Sala Consiliare “Mario Gorgoni”, per presentare il suo libro «Io che amo solo te» (Mondadori).

Ad aprire l’incontro saranno i saluti del Sindaco della Città di Cavallino, avv. Michele Lombardi. Assieme all’autore interverranno la dottoressa Carmen Tessitore, vice sindaco della Città di Lecce nonché presidente del Forum delle Associazioni familiari della Provincia di Lecce e la professoressa Maria Mancarella, docente di Sociologia della Famiglia e delle Politiche sociali all’Università del Salento.

Sinossi

Ninella ha cinquant’anni e un grande amore, don Mimì, con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia si fidanza proprio con il figlio dell'uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze. Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato in uno degli angoli più magici della Puglia. Gli occhi dei 287 invitati non saranno però puntati sugli sposi, ma sui loro genitori. Ninella è la sarta più bella del paese, e da quando è rimasta vedova sta sempre in casa a cucire, cucinare e guardare il mare. In realtà è un vulcano solo temporaneamente spento. Don Mimì, dietro i baffi e i silenzi, nasconde l'inquieto desiderio di riavere quella donna solo per sé. A sorvegliare la situazione c'è sua moglie, la futura suocera di Chiara, che a Polignano chiamano la "First Lady". È lei a controllare e a gestire una festa di matrimonio preparata da mesi e che tutti vogliono indimenticabile: dal bouquet "semicascante" della sposa al gran buffet di antipasti, dall'assegnazione dei posti alle bomboniere - passando per l'Ave Maria - nulla è lasciato al caso.

Ma è un attimo e la situazione può precipitare nel caos, grazie a un susseguirsi di colpi di scena e a una serie di personaggi esilaranti: una diciassettenne che deve perdere cinque chili e la verginità; un testimone gay che si presenta con una finta fidanzata; una zia che da quando si è trasferita in Veneto dice "voi meridionali" e un truccatore che obbliga la sposa a non commuoversi per non rovinare il make-up.

Io che amo solo te è un romanzo sulle gioie segrete, sull'arte di attendere e sulle paure dell'ultimo minuto. Tra ironia e commozione, quello di Luca Bianchini è un avventuroso viaggio sull'amore, che arriva - o ritorna - quando meno te lo aspetti, ti rimette in gioco e ti porta dove decide lui. Come il maestrale, che accompagna i tre giorni di questa storia, sullo sfondo di una Puglia dove regnano ancora antichi valori e tanta bellezza.

Luca Bianchini

Laureato in Lettere moderne, Luca Bianchini ha svolto le professioni di intervistatore telefonico e redattore filatelico alla Bolaffi. Copywriter free-lance, ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie: con la Bgs D'Arcy ha curato le campagne pubblicitarie di Fiat, Tim, Piaggio, Ferrero e Pagine Gialle; dal 2000, con la In Adv, ha lavorato per Breil, Suzuki, Tele2 e Banca Unicredit.

Bianchini ha deciso di cimentarsi nella scrittura dopo la lettura di dieci pagine della sceneggiatura di Santa Maradona, film del 2001 del regista Marco Ponti, amico dello scrittore dai tempi dell'università, nel quale recita nel ruolo del commesso di una libreria, rimanendo affascinato, a suo dire, dal modo con cui la vita reale viene trasposta nella finzione, prima letteraria e poi scenica, e comprendendone tale meccanismo. In collaborazione con Ponti, ha anche scritto la sceneggiatura del cortometraggio Kissing Paul Newman (2001).



Gallery
  • Io che amo solo te di Luca Bianchini - 1/1


  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:57
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati