Rukku.it

"D'amore non esistono peccati" di Roberto Pazzi

Le Ali Di Pandora, Il Consorzio Artisti Indipendenti e Alessandro Turco

Dal 20 Luglio 2013 - 21:00

Al 20 Luglio 2013 - 22:00


"D'amore non esistono peccati" di Roberto Pazzi

Sabato 20 luglio - ore 21,00

P.tta Chiesa Greca - Lecce


presentano
"D'amore non esistono peccati" (Barbera Editore)

di Roberto Pazzi

 

interviene

Federica Sabato

Reading

Claudia De Siato

 

Intervento musicale

Stefano De Laurenzi e Silvia Susan Rosato Franchini


Improvvisazione musicale live a cura di

Luca Nicolì, Daniele Rini, Fabio Cazzetta, Frank Bursomanno, Matteo Cirfrera


Figuranti

Laura Boccadamo, Maria Luisa Colomba, Ludovica Doria, Annalisa Fina, Enrica Sparasci, Daniela Vestito, Gianluca Colagiorgio, Alessandro Lezzi

 

ingresso libero

Sabato 20 luglio, alle ore 21,00, nella p.zzetta della Chiesa Greca a Lecce, il "Consorzio Artisti Indipendenti" e l'Ass.ne "Le Ali di Pandora" in collaborazione con Alessandro Turco e Antonella Arcuti, in occasione della presentazione del diciottesimo romanzo di Roberto Pazzi "D'amore non esistono peccati" (BarberaEditore) organizzano un evento musico-poetico-visivo.

Dialoga con l'Autore la giornalista Federica Sabato del Nuovo Quotidiano di Puglia.

È prevista, inoltre, la presenza di Salvatore Giannella, già direttore del settimanale L'Europeo e del mensile Airone.

L' evento nasce su idea di Alessandro Turco ed accolto dal Consorzio Artisti Indipendenti e dalle Ali di Pandora convinti che si possa creare spettacolo e animare spazi spesso “in ombra” ma per caratteristiche architettoniche deputati ad essere scorci da dedicare alla cultura, e tutto questo senza pesare sulle casse di alcuno ma con un occhio a “Lecce Capitale della Cultura” convinti che se ognuno mettesse la propria professionalità a disposizione di questo progetto il Salento tutto ne gioverebbe. Quel Salento che Roberto Pazzi, autore tra i più tradotti al mondo, è legato sia culturalmente che affettivamente. Abbiamo voluto rendere concreta la nostra stima nei suoi confronti ascoltandolo e dando vita al suo ultimo romanzo con uno spettacolo dove musicisti, attori, figuranti e visioni si alterneranno su un palcoscenico immaginario nella splendida cornice della già recuperata piazzetta della Chiesa Greca

Claudia De Siato, attrice del teatro mimo e del gesto con scuola a Madrid, allieva del grandissimo Marceal Marceau, leggerà brani scelti del romanzo così che il pubblico possa anch'esso viaggiare tra le ombre, in “quel Niente di persone meravigliose…perché le sole persone reali sono quelle che non sono mai esistite ..” (O. Wilde).

L'intervento musicale è affidato a Stefano De Laurenzi e Silvia Susan Rosato Franchini.

L'improvvisazione musicale live è a cura di Luca Nicolì, Daniele Rini, Fabio Cazzetta, Frank Bursomanno, Matteo Cirfrera.

Grandi della Letteratura, divenuti personaggi del romanzo di Roberto Pazzi, vivranno attraverso una videoproiezione e nella piazza prenderà forma l’atmosfera dell'Hotel Mon Repos, descritto nel romanzo, difatti alcune comparse incarneranno, in modo etereo, la presenza eterna di queste celebrità, che sono i riferimenti culturali della celebre penna. I figuranti saranno impersonati da: Laura Boccadamo, Maria Luisa Colomba, Ludovica Doria, Annalisa Fina, Enrica Sparasci, Daniela Vestito, Gianluca Colagiorgio, Alessandro Lezzi.

 

Il libro:

Un uomo di mezza età si ritrova in un luogo in riva al mare dove non gli pare di essere mai stato, molto somigliante a un albergo di lusso dalla stravagante clientela. Starà sognando, magari fra poco si risveglierà... Ben presto però si imbatte in due giovani che dichiarano di essere Romeo e Giulietta e che gli si rivolgono chiamandolo Mercuzio. La storia che raccontano tuttavia non somiglia affatto a quella che abbiamo conosciuto in Shakespeare. Ma le sorprese non finiscono. A un tratto il supposto Mercuzio si accorge di essere inseguito da una strana voce di donna, che canta una popolare canzone d'amore. A chi appartiene e da dove proviene quella incantevole voce? Come deve interpretare ciò che gli sta accadendo? Passano i giorni e, aggirandosi nel parco del misterioso hotel che impara essere il Mon Repos, fa la conoscenza di altri sorprendenti ospiti, celeberrime coppie della storia, reale e letteraria: Paolo e Francesca, Abelardo ed Eloisa, Napoleone e Giuseppina, Oscar Wilde e Bosie, Proust e Agostinelli, la Yourcernar e Grace Frick, Leopardi con Ranieri, Michelstaedter e Nadia... Tutto ciò non è solo stupefacente ma anche inquietante. La cosa migliore forse è fuggire da quell'apparente paradiso per cercare di far ritorno all'esistenza reale. Andarsene dal Mon Repos sembra però piuttosto complicato, a meno di volersi affidare al cuore fino in fondo, rispondendo alla chiamata d'amore della donna che cantava, colei che lo porterà a capire dove si trovi

 

il Venerdì di Repubblica lo associa al film di W. Allen "Midnight in Paris". E' un romanzo onirico, visionario che immerge il lettore in una realtà dai contorni sfumati dove il sogno si confonde con la storia dei grandi personaggi della letteratura e della storia. Un uomo di mezza età, si ritrova in un luogo in riva al mare, che somiglia molto a un albergo di lusso, dalla stravagante clientela.

 

L'autore

Roberto Pazzi è nato ad Ameglia (Sp) nel 1946, vive a Ferrara. Laureatosi in lettere classiche a Bologna, con Luciano Anceschi, ha insegnato nella scuola superiore e nell’università a Ferrara e a Urbino. Tradotto in ventisei lingue, ha esordito in poesia con una silloge apparsa sulla rivista Arte e poesia nel 1970, prefata da Vittorio Sereni. Sono poi seguiti alcuni romanzi dove la storia si fa pretesto di reinvenzione fantastica su una linea di pensiero antistoricistica. Ha collaborato e collabora al Corriere della Sera, Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, The New York Times. Dirige per Corbo, a Ferrara, la collana di narrativa “L’isola bianca”.

 

Altre notizie su:Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_Pazzi

 

 

info: tusandro@libero.it /lealidipandora@libero.it
tel. 347.0851926- 339.5607242


 

 


 



Gallery
  • "D'amore non esistono peccati" di Roberto Pazzi - 1/1


  • ambra
  • Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 - 21:57
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati