Rukku.it

VIVE LE CINÉMA

Ad Acaya il primo Festival di cinema francese del Sud Italia. Ospiti:l’attrice Chiara Mastroianni, lo sceneggiatore Thomas Bidegain e il giovane regista e sceneggiatore Eric Forestier

Dal 13 Luglio 2016 - 20:30

Al 17 Luglio 2016 - 23:00


VIVE LE CINÉMA

Da mercoledì 13 a domenica 17 luglio tra Vernole e Acaya, borgo della provincia di Lecce, avrà luogo “Vive le cinéma“, primo Festival di cinema francese del Sud Italia organizzato da Apulia Film Commission in collaborazione con Comune di Vernole e Istituto di Culture Mediterranee, ideato e diretto da Alessandro ValentiAngelo Laudisa e Brizia Minerva.

Il Festival nasce, per consolidare i legami creativi con il Sud Italia e segnare il primo passo verso un vero e proprio “patto culturale” tra la Puglia e la Francia, prima industria cinematografica Europea.

Cinque giorni di proiezioni, presentazioni, master class, incontri, musica.  Tra gli ospiti: l’attrice Chiara Mastroianni, lo sceneggiatore Thomas Bidegain,il giovane regista e sceneggiatore Eric Forestier e molti altri attori, registi e produttori. Le pellicole saranno presentate e proiettate (in lingua originale con sottotitoli in italiano) per la prima volta nel nostro paese.

Programma:
 

  • Mercoledì 13 luglio in Piazza Vittorio a Vernole alle 20.30 presentazione della giuria e dei film in concorso e la proiezione di Fatima del regista Philippe Faucon (Miglior film al Premio Cèsar 2016).Alle ore 23.00 il concerto dell’Officina Zoè.

 

  • Giovedì 14 luglio nel Castello di Acaya alle 19.00 appuntamento con la Master Class di Chiara Mastroianni. Dalle 20.30 in poi le proiezioni del corto Maman(s) di Maimouna Doucuré, del lungometraggio Les Cowboys di Thomas Bidegain e del corto Le repas Dominical di Céline Devaux, vincitore del César 2016. In chiusura Et ta soeur di Marion Vernoux, adattamento del film americano “Your Sister’s Sister”, scritto e diretto da Lynn Shelton.

     
  • Venerdì 15 luglio nel castello di Acaya alle 10.00 una Tavola rotonda sulla coproduzione italo-francese coordinata dal produttore e direttore artistico Angelo Laudisa e dall'avvocato Leonardo Paulillo.  Dalle 19.00 spazio alla Master Class sulla sceneggiatura a cura di Thomas Bidegain, autore, tra gli altri film, de “Il profeta” e “Un sapore di ruggine e ossa” di Jacques Audiard, “La famiglia Bélier” di Éric Lartigau e regista di Les Cowboys. Dalle 20.30 le proiezioni del cortometraggio Ave Maria di Basil Khalil, e di due lungometraggi in concorso Adama di Simon Rouby, e Je Suis Soldat di Laurent Lariviere. Dopo mezzanotte sarà proiettato Je suis Charlie, il nuovo documentario diretto da Daniel e Emmanuel Leconte, un tributo ai giornalisti del giornale satirico francese che sono stati trucidati in redazione nel gennaio 2015
     
  • Sabato 16 luglio dalle 19 nel castello di Acaya spazio alla Master Class della regista Marion Vernoux. Dalle 20.30 prenderanno il via le proieizioni con il corto Réplique di Antoine Giorgini. E con i due lungometraggi in concorso Ni le ciel ni la terre opera prima di Clement Cogitore, e Valley of love di Guillaume Nicloux con Gérard Depardieu e Isabelle Huppert. Ultimo appuntamento, dopo mezzanotte, con il documentario No land’s song del regista Ayat Najafi.

 

  • Domenica 17 luglio alle 20.30 il festival si concluderà con la premiazione nelle tre categorie (documentario, corto e lungometraggio), con la proiezione di Agnus dei (Les innocentes) di Anne Fontaine e con la festa finale.

 

Per maggiori informazioni:

Mail: vivelecinema-festival.com

Pagina Facebook: www.facebook.com/events/289418018071322/



  • mariannamangiatordi
  • Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2016 - 10:02
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati