Rukku.it

L'attivista Maryam Al-Khawaja sarà sul palco del TedxLecce

Racconterà il suo impegno in difesa dei diritti umani nel Bahrein e la sua recente esperienza in carcere.

Dal 25 Ottobre 2014 - 15:30

Al 25 Ottobre 2014 - 19:30


L'attivista Maryam Al-Khawaja sarà sul palco del TedxLecce

Sabato 25 ottobre l'attivista Maryam Al-Khawaja sarà sul palco del TedxLecce per raccontare il suo impegno in difesa dei diritti umani nel Bahrein e la sua recente esperienza nel carcere del suo paese. Codirettrice del Centro per i diritti umani del Golfo e figlia del prigioniero di coscienza Abdulhadi Al-Khawaja, Maryam è stata arrestata il 30 agosto al suo arrivo in Bahrein, con l'accusa di "aver aggredito agenti di polizia nell'esercizio delle loro funzioni", scatenando proteste e manifestazioni in tutto il mondo. La giovane attivista era tornata in patria per far visita al padre in sciopero della fame per protesta. Dopo alcuni giorni di carcere è stata rilasciata e il 2 ottobre è riuscita a lasciare il paese. Le accuse a suo carico non sono state ritirate.

Nel corso delle ultime settimane è arrivata anche la dura presa di posizione di Amnesty International che ritiene che Maryam "sia stata presa di mira per aver denunciato continuamente le violazioni dei diritti umani che avvengono in Bahrein dal 2011". Nel 2013 Maryam Al-Khawaja ha partecipato alla seconda edizione del TedxLecce con una talk sul tema di Coraggio. "Dopo aver seguito con il fiato sospeso le vicissitudini delle ultime settimane e aver letto il suo articolo sul Guardian", sottolinea Gabriella Morelli, organizzatrice insieme a Vito Margiotta del TedxLecce, "ho mandato un messaggio a Maryam. Ci siamo scritte ed è nata l'idea di ospitarla nuovamente sul palco per raccontare la sua storia".  

 

TEDxLecce che andrà in scena sabato 25 ottobre (dalle 15.30 alle 19.30) al Teatro Politeama Greco è l'evento principale della rassegna "Xoff. Conversazioni sul futuro" che proseguirà sino a domenica 26 ottobre. Dopo “Innovazione e imprenditorialità” e “Coraggio” la terza edizione della manifestazione, promossa dall’associazione “Diffondere idee di valore”, è dedicata al tema del “Futuro“. Diciannove storie di economia, scienza, impresa, food, arte, teatro, impegno sociale, diritti umani e civili, agricoltura, nuove tecnologie e comunicazione si alterneranno sul palco del teatro leccese per un lungo pomeriggio di emozioni. Tra gli ospiti (che parteciperanno anche ad altri incontri di Xoff) Alexander Aleinikoff, vice Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati; Lina Ben Mhenni, giovane attivista e blogger tunisina; Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo GreenPeace Italia; Tim West, food hacker e fondatore del Future Food Tech che sarà con il food hacker e eat-tertainer pugliese Nick Difino del Future Food Institute, Maria Letiza Gardoni, presidente di Coldiretti Giovani. In apertura Premiazione Funky Prize in ricordo di Marco Zamperini.

Tutte le info su www.tedxlecce.it - www.xofflecce.it



  • Redazione
  • Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2014 - 15:09
Commenti

Nessun risultato trovato.


Lascia un commento. Per lasciare un commento devi essere registrato Registrati